PAREGGIO A ORTE PER LA CLITUNNO, A SOLI 3 PUNTI DALLA VETTA - Tuttoggi

PAREGGIO A ORTE PER LA CLITUNNO, A SOLI 3 PUNTI DALLA VETTA

Redazione

PAREGGIO A ORTE PER LA CLITUNNO, A SOLI 3 PUNTI DALLA VETTA

Lun, 26/11/2007 - 09:09

Condividi su:


Al termine del 1° tempo il vantaggio di 1-0 stava stretto alla Clitunno che oltre al gol (bellissimo) di Angelantoni, sfiorava la marcatura in un paio d'occasioni e giocava un match ordinato ed efficace. Al contrario i padroni di casa partivano a mille e si spegnevano, dopo un paio di pericolosi calci d'angolo, subendo il gioco ospite. Nella 2a frazione di gara i laziali trovavano al 6' il pareggio e, per la restante parte del tempo, legittimavano il risultato conseguito con un atteggiamento di gara offensivo che costringeva gli avversari a ricorrere alla forza del proprio reparto arretrato per non subire la seconda rete. La Clitunno provava a ripartire ma la linea mediana non riusciva più ad organizzare il gioco visto nel 1° tempo. Dal 32' la Clitunno rimaneva in 10 in seguito all'espulsione di Orazi per intervento da dietro all'altezza del lato corto destro dell'area.

La formazione di Bordini si presentava in campo priva dello squalificato Protasi e con Antonini alle prese con qualche guaio fisico. Mosconi provava lungamente nel pre partita per verificare le proprie condizioni. E' il capitano bianco azzurro (insieme a Brunetti) a giganteggiare nella zona centrale del campo nella prima frazione di gara. Suggerisce le più importanti e pericolose azioni, orchestra, insieme all'ex Cannara, ed al giovane Donati, e all'ex Fortis Quondam, un efficace pressing costringendo gli avversari a costruire gioco in maniera farraginosa. Nella ripresa il calo fisico dei mediani campellini, permetteva ai padroni di casa di avanzare la propria azione e di trovare prima il pareggio e poi una continua azione offensiva con un paio di buoni interventi di Felici. Rammarico all'8' (appena dopo il gol del pareggio) per un'azione pericolosa di Mosconi. Dopo avere speso molto nel 1° tempo, la mezzala di Campello Alto arrivava poco lucido a tu per tu con il portiere e calciava inopinatamente a lato. Buona sull'out di destra la prestazione di Baronci. Il laterale metteva spesso in difficoltà l'esperto Ceglia. Nella ripresa il difensore laziale avanzava e partecipava con maggiore frequenza alla manovra d'attacco dei suoi. Campana sulla fascia sinistra, ha svolto diligentemente il proprio compito soffrendo, a volte, la maggiore velocità di Bassetti.

Le reti: al 36' del 1t Mosconi pescava in area Angelantoni che, con un elegante palleggio, si liberava di Bifarini e, di sinistro, depositava la sfera alle spalle di Sabatini. Pareggio al 6' del 2 tempo. L'Ortana recuperava palla ai 25 metri. L'azione sembrava terminare quando Biba riusciva a mettere in area un pericoloso pallone che Felici in tuffo respingeva corto, di pugno, proprio sui piedi di Bassetti che non aveva difficoltà a siglare il pari.

In definitiva buon punto conquistato dalla Clitunno per proseguire la propria corsa, al momento, nelle zone alte della classifica. Non sembra pensarla così qualche opinionista televisivo domenicale che già considera Clitunno e Angelana (a punti 17) già rientrate nel gruppo di centro classifica, Ovvia una svista visto che non è possibile considerare Nestor, Julia Spello e Montefranco (a 18 punti – appena uno sopra la Clitunno) in lotta per la retrocessione.

Nella giornata vittoria (e primato in classifica) della Voluntas sulla Nestor. Il Montefranco pareggia in casa contro l'Angelana mentre la F.Mosconi impone il pari alla lanciata Julia Spello. Il Guardea conquista un buon punto ad Acquasparta mentre l'Amerina fa il colpo della giornata andando a vincere sul difficile terreno di San Venanzo. La Virtus Castellana festeggia l'esordio sulla propria panchina di Famoso andando a vincere a Pantalla segnando il primo gol stagionale fuori casa. Biancafarina salva la panchina battendo 3-2 il Bevagna. Per i bevanati è la 5 sconfitta su altrettanti incontri disputati fuori dalle mura amiche.

ORTANA – CLITUNNO 1-1 (0-1) – Recuperi 1' – 4' – angoli 7-2 (3-1)

ORTANA: Sabatini 6, Mancini 6, Ceglia 6,5, Alò 6, Vitantoni 6, Bifarini 6, Bassetti 7, Orazi 5 (al 1' 2t Biba 6), Mecocci 6,5, D'Elia 6 (al 30' 1t Carlaccini 6), Sebastiani 6,5. A disposizione: Cianchi, Delle Monache, Perugini, Cecchetti, Petrarca. Allenatore: Fantera 6

CLITUNNO: Felici 6, Campana 6, Pascolini 6,5, Orazi 5,5, Santini 6,5, Quondam 6,5, Baronci 6 (25' 2t Solfaroli 6), Brunetti 6 (29' 2t Macchini sv), Donati 6, Mosconi 6, Angelantoni 6,5. A disposizione: Pietraccini, Serrone, Pugliese, Antonini, Stramaccioni. Allenatore: Bordini 6

ARBITRO: Paride Sposini 6,5 di Foligno (Menichetti 5, Urbani 5 di Orvieto)

AMMONITI: Vitantoni e Biba (O)

ESPULSO: al 32' del 2t Orazi (C) per fallo da dietro

RETI: al 36' del 1t Angelantoni (C), al 6' del 2t Bassetti (O)

RISULTATI DELLA 10° GIORNATA DI ANDATA: AM98 – Guardea 0-0; Federico Mosconi – Julia Spello 1-1; Montefranco – Angelana 1-1; Nuova Virgilio Maroso – Bevagna 3-2; Ortana – Clitunno 1-1; Pantalla – Virtus la Castellana 0-1; San Venanzo – Amerina 0-1; Voluntas Spoleto – Nestor 2-0.

CLASSIFICA: Voluntas Spoleto 20; Nestor, Montefranco Amati, Julia Spello 18; Clitunno, Angelana 17; AM98 15; Amerina 14; Bevagna, Ortana 13; San Venanzo, Guardea 12; Virtus la Castellana 10; Federico Mosconi, Nuova Virgilio Maroso 9; Pantalla 7;

PROSSIMO TURNO 11° GIORNATA DOM 2 DICEMBRE 2007 ORE 14,30: Amerina – Ortana; Angelana – Federico Mosconi; Bevagna – Montefranco; Clitunno – AM98; Guardea – San Venanzo; Nestor – Julia Spello; Nuova Virgilio Maroso – Pantalla; Virtus la Castellana – Spoleto.

JUNIORES PROVINCIALE: Bella vittoria della Juniores allenata da Rossano Proietti che supera 3-1 i pari età dell'Otricoli. Bella la rete di Finauro che, in mezza girata, trasforma in gol un bel passaggio di Serrone. Altre reti di Appolloni (con un tiro da fuori area) e Gasparrini (che approfitta delle indecisioni della difesa ospite). Bella la prova di Mengoni. Buon lavoro sulle fasce di Carletti. Solita prestazione di Buffatello (oramai arrivato a livelli di rendimento da categoria superiore) con i compagni di reparto Zito e Paggi anch'essi autori di un'ottima prova. Mariani, in porta, ha dato sicurezza all'11 bianco azzurro compiendo alcuni interventi decisivi. Questa la formazione che ha visto (nella ripresa) l'esordio nella juniores di Bruschi: Mariani, Zito, Paggi, Mengoni, Gasparrini, Buffatello, Stramaccioni, Appolloni, Finauro, Serrone, Carletti. A disposizione Bruschi, Belli, Liberti, Dari, Cavadenti.

(ufficio stampa Clitunno)


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!