Parcheggio ospedale, lavori al via dopo anni di polemiche - Tuttoggi

Parcheggio ospedale, lavori al via dopo anni di polemiche

Davide Baccarini

Parcheggio ospedale, lavori al via dopo anni di polemiche

Dom, 05/12/2021 - 12:58

Condividi su:


Lunedì 6 dicembre l’Usl Umbria 1 avvierà l’intervento di manutenzione dell’area per sistemare viabilità interna e asfalto colabrodo | Si potrà entrare con l'auto solo da via Luigi Angelini

La partenza dei lavori di sistemazione di viabilità interna e parcheggi dell’ospedale di Città di Castello è una buona notizia per i cittadini, che finalmente potranno accedere alla nostra struttura sanitaria senza disagi”.

Il sindaco Luca Secondi rende noto così che lunedì 6 dicembre l’Usl Umbria 1 avvierà l’intervento di manutenzione dell’area a servizio dell’ospedale, che ha sempre portato tante polemiche per le numerose buche e il degrado segnalati per anni.

Parcheggio ospedale, degrado anche dopo lavori “Asfalto rifatto alla carlona”

Per consentire l’effettuazione delle opere previste, agli utenti sarà riservato l’ingresso di via Luigi Angelini a nord dell’ospedale, che sarà indicato dall’apposita segnaletica stradale come percorso di accesso e uscita.

Intanto sempre sul fronte sanità, dopo l’appello degli 8 sindaci dell’Altotevere per un tavolo di confronto con la Regione, anche i primi cittadini del Trasimeno hanno richiesto un incontro con l’assessore Coletto: in questo caso il dito viene puntato contro il Nuovo piano sanitario regionale, che prevede soprattutto l’accorpamento del distretto lacustre con quello tifernate: “Occorre tener conto delle specificità del comprensorio del Trasimeno, – hanno detto i sindaci – razionalizzando i servizi senza sovrapposizioni e prevedendo di assegnare una specializzazione sanitaria distinta per ogni territorio”.

“Covid ha portato via miei genitori”, iniziativa di Carla in ricordo di tutte le vittime altotiberine

Sponda Covid, tornando in Altotevere, continua a salire solo a Città di Castello il conto degli attualmente positivi, attestatosi a 69 nelle ultime 24 ore in virtu dei 9 nuovi casi e una sola guarigione. Tra questi c’è sempre un ricoverato (non in terapia intensiva)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!