Palio dei Colombi, al via la 46esima edizione con tante novità - Tuttoggi

Palio dei Colombi, al via la 46esima edizione con tante novità

Marco Menta

Palio dei Colombi, al via la 46esima edizione con tante novità

Lun, 19/07/2021 - 17:16

Condividi su:


E' in arrivo l'edizione 2021 del Palio dei Colombi; posizione di rilievo, quest'anno per la scienza, che affiancherà l'arte, la storia e la cultura.

Il Palio dei Colombi di Amelia torna ad allietare il suo pubblico dopo un anno di fermo.

Lunedì 19 luglio, nel corso di una conferenza stampa, il presidente dell’Associazione “Ente Palio dei Colombi”, Carlo Paolocci, ha illustrato il programma degli eventi che nei mesi di luglio, agosto e settembre animeranno le strade, le piazze e le contrade di Amelia.

“Dal Palio ai Borghi Stellari. Arte, Storia, Cultura, incontrano la Scienza”

“Dal Palio ai Borghi Stellari. Arte, Storia e Cultura incontrano la Scienza”. E’ questo il nuovo format che l’Ente Palio dei Colombi intende realizzare, quale proposta innovativa, in collaborazione con l’Osservatorio della Santissima Annunziata e con il Comune di Amelia. Da una parte, dunque, lo storico Palio dei Colombi, dall’altra il Festival dei Borghi Stellari; Amelia, infatti, borgo italiano noto per il basso livello di inquinamento, si configura da sempre come una postazione idonea all’osservazione del cielo stellato.

Un’edizione senza il tradizionale Palio dei Colombi

Quest’anno purtroppo, a causa delle norme anti Covid, non si svolgerà il tradizionale Palio dei Colombi, la giostra di cavalli, cavalieri e balestrieri che attira turisti da quasi cinquant’anni. Tuttavia è prevista una lunga serie di appuntamenti coinvolgenti, in un mondo di evasione ricco di arte, storia, scienza, cultura, e tradizioni.

Ad aprire le danze il Convivio degli Anziani in piazza Lojali

In apertura, giovedì 22 luglio alle 20.30, “Antianorum Convivium”, presso piazza Lojali, in compagnia di Gianluca Foresi. Venerdì 23 luglio, in piazza Marconi, “Zoe’ il principio della vita”, uno spettacolo medievale con la compagnia “Piccolo Nuovo Teatro”. Sabato 24 luglio, poi, dalle 9 alle 24, nei pressi del Chiostro di S. Agostino, avrà luogo una mostra degli artigiani amerini; alle 21.30 per le vie del centro storico e in piazza Lojali “Assalto alla torre”, seguito da un’esibizione dei “Piccoli Musici” della contrada Vallis. Domenica 25 luglio, dalle 9 alle 18.30 “L’arte della legatoria”, a cura della contrada Collis, e alle 21.30 “Battesimi delle contrade Collis, Crix, Burgi, Platea e Posterola”.

Programma dettagliato del Palio dei Colombi 2021

Dal 27 al 31 luglio

Martedì 27 luglio, invece, alle ore 18, l’appuntamento è con “Sessualità ed erotismo nel Medioevo”, nella sala convegni S. Agostino, mentre alle 21.30, in piazza Marconi, un omaggio a Dante Alighieri con “I Quattro Canti”. Mercoledì 28 luglio, alle ore 21.30, si potrà assistere agli “Spadaccini d’Assisi”, e giovedì 29 luglio, oltre all’osservazione con i telescopi presso il Convento della Santissima Annunziata, alle ore 21.30 si terrà uno spettacolo per bambini dal titolo “I vestiti dell’imperatore”. Nei giorni 30 e 31 luglio, tra l’altro, un’apertura straordinaria del Museo Civico di Amelia, nell’ambito dell’iniziativa “Museo sotto le stelle”.

L’agenda di agosto

Proseguendo, domenica 1 agosto, dalle 9 alle 19, sarà allestita la prima estemporanea di pittura, “Amelia, atmosfere di Medioevo”, a cura della contrada Collis; alle 21.30 la tanto attesa “Elezione degli anziani e dei dieci del popolo”. Dal 2 al 6 agosto, ancora, sono in programma alcune visite alla scoperta delle varie contrade; per ognuna di queste, e per rispettivi costumi storici, una giornata. Finale col botto, sabato 7 agosto: alle ore 21.30, per le vie del centro storico, il corteo con le rappresentanze politiche, amministrative, religiose e cittadine del 1346; alle 22.30, in piazza XXI settembre “Adventus et iuramentum potestatis”, l’arrivo e il giuramento del podestà. Infine, domenica 8 agosto, alle ore 18.30, nel campo di gara di Via dei Giardini la “Disfida dei Balestrieri”.

A settembre 4 giornate per la scienza, l’ecologia e le stelle

Il Palio dei Colombi 2021, però, non finisce qui. Dal 9 al 12 settembre, difatti, quattro giornate dedicate alla scienza, all’astronomia, alle stelle. Al di là delle conferenze e delle mostre che si susseguiranno in quei giorni, i momenti salienti sembrano essere: “A riveder le stelle”, opera medievale, venerdì 10 settembre in piazza Marconi, con musica dal vivo, a cura della compagnia teatrale di Bevagna; l’osservazione telescopica del sole, alle ore 15 di sabato 11 settembre, per le vie del centro storico, e il più grande “Star Party” d’Italia, alle ore 21; “Climate change”, una tavola rotonda su ecologia spaziale ed ecologia integrale, domenica 12 settembre alle ore 16, presso il chiostro S. Agostino, con Luigi Bignami, Alessandra Roy, Gianluca Ranzini, Paolo Ochner, Simonetta Ercoli e Massimo Morico.

Il programma di Borghi Stellari

Un’iniziativa significativa, insomma, la creazione di un tale bacino culturale, che mira, sostanzialmente, a promuovere lo sviluppo e la conoscenza del territorio; a offrire opportunità di svago, socializzazione e condivisione nel segno della cultura e delle tradizioni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!