Montefalco, troppi furti: il sindaco scrive a Prefetto e Questore

Allarme furti a Montefalco, appello del sindaco Titta “Cittadini preoccupati”

Redazione

Allarme furti a Montefalco, appello del sindaco Titta “Cittadini preoccupati”

Mer, 16/02/2022 - 16:41

Condividi su:


Titta chiede più controlli ed esprime preoccupazione per la situazione

Si moltiplicano le segnalazioni di furti nel territorio di Montefalco, con i ladri che continuano a colpire, nonostante gli annunciati controlli straordinari delle forze dell’ordine su tutto il comprensorio.

Ed i vigili urbani, da soli, non riescono ad essere incisivi.

Tanti furti, serve incremento controlli

Così il sindaco Luigi Titta ha preso carta e penna e ha scritto al Prefetto e al Questore di Perugia, per chiedere più controlli. “Sono giorni difficili, – spiega il primo cittadino nel suo accorato appello pubblico – c’è una continua segnalazione di furti in abitazioni che genera, comprensibilmente, uno stato di ansia e preoccupazione in molti cittadini. Solo incrementando i controlli con l’ausilio di mezzi e personale possiamo riportare la serenità e tranquillità di sempre”.

“Il problema va affrontato con celerità”

Il territorio interessato – ha spiegato Tittanecessita di un controllo, con mezzi e personale sicuramente da incrementare. I nostri vigili stanno dando il massimo ma gli impegni sono molti e da soli non riescono a sopperire alle esigenze del momento. Mi sono confrontato anche con altri colleghi sindaci, il problema purtroppo è comune e va affrontato con celerità”.

“Fra poco riparte la nuova stagione turistica – ha aggiunto Tittacon tutti gli eventi connessi e si spera anche in una ripartenza importante con attenzioni sì, ma anche con tante minori restrizioni. Le nostre attività recettive sono pronte, le tante attività extra alberghiere ubicate in tutto il territorio stanno proponendo come sempre le migliori offerte però serve la tranquillità e la serenità che sempre a contraddistinto questi luoghi”.

L’auspicio del sindaco

“Confido nel supporto della Prefettura e della Questura – ha concluso Tittacome nel comando della stazione dei Carabinieri di Foligno da cui dipende anche la nostra sede locale, affinché si possano unire forze, mezzi e strategie per fermare queste ondate indiscriminate di furti d’appartamento”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!