Marcia della Pace, i soccorsi del 118 / Affaticamento e caldo le cause dei malori - Tuttoggi.info

Marcia della Pace, i soccorsi del 118 / Affaticamento e caldo le cause dei malori

Redazione

Marcia della Pace, i soccorsi del 118 / Affaticamento e caldo le cause dei malori

Un uomo ha riportato una frattura a un piede / Il piano di emergenza e la task force del Santa Maria degli Angeli
Dom, 19/10/2014 - 19:58

Condividi su:


Le migliaia di partecipanti alla Marcia della Pace, che hanno raggiunto Assisi, partendo da Perugia, e provenienti da ogni regione italiana, hanno impregnato oggi domenica 19 Ottobre una task force di operatori sanitari del 118 regionale coordinata dal Direttore del Pronto Soccorso dell’Ospedale S.Maria della Misericordia Dr Mario Capruzzi, che si è avvalso della collaborazione del responsabile del personale infermieristico Gianpaolo Doricchi e del direttore del Pronto Soccorso di Assisi Francesco Borgognoni. A differenza dell’evento legato alla visita del Papa ad Assisi di un anno fa, in questa occasione numerosi sono stati gli interventi di soccorso, per l’esattezza 32, ma fortunatamente senza gravi conseguenze. Anzi, molti sono stati effettuati nelle postazioni mediche allestite lungo il percorso (la principale a S.Maria degli Angeli); per sei persone si è reso necessario il trasporto al Pronto Soccorso di Assisi, con dimissioni dopo le terapie e gli accertamenti. Un uomo di 54 anni è stato invece trasportato all’ospedale di Perugia e ricoverato per una frattura ad un piede, conseguenza di una caduta avvenuta nella tarda mattinata. La maggioranza dei casi, come riferisce una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, ha riguardato malori legati all’affaticamento e al caldo e sono stati trattati dal personale sanitario in postazioni mediche organizzate nella occasione. Nei 32 interventi effettuati dal personale sanitario, quattro hanno riguardato bambini che erano in compagnia dei genitori. Un leggero malore anche per una volontaria della Protezione Civile, impegnata fin dalle prime ore del mattino. Il piano di emergenza ha previsto l’impiego di 7 operatori che hanno effettuato un turno straordinario di servizio; due unità destinate al Pronto Soccorso, altrettante alla centrale del 118 e tre nella postazione mobile di S.Maria degli Angeli.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!