Laghetto di Pian di Massiano, iniziati i lavori | Si catturano tartarughe e carpe - Tuttoggi

Laghetto di Pian di Massiano, iniziati i lavori | Si catturano tartarughe e carpe

Redazione

Laghetto di Pian di Massiano, iniziati i lavori | Si catturano tartarughe e carpe

Gli animali saranno collocati in spazi idonei, le anatre invece saranno contenute nel laghetto con una recinzione temporanea
Mer, 18/09/2019 - 15:30

Condividi su:


Ha preso il via in questi giorni la seconda fase dei lavori di manutenzione straordinaria previsti dal progetto approvato dall’esecutivo di Palazzo dei Priori lo scorso novembre 2018, relativi al laghetto di Pian di Massiano e al viale alberato lungo il torrente Genna.

In particolare, l’intervento – realizzato dall’Agenzia Forestale Regionale – riguarderà il risanamento della sponda del laghetto contigua a via T. Nuvolari, con la formazione ex novo di tratti di scogliera (circa 80 ml) e la reinstallazione di una nuova recinzione.

Prima di procedere all’opera, tuttavia, si rende necessario procedere alla cattura delle tartarughe e delle carpe presenti nel laghetto, che verranno collocate a cura del Servizio  Faunistico e Venatorio Regionale in spazi idonee ad ospitare entrambi le specie. Operazione che sarà portata a termine entro la fine di settembre o i primi giorni di ottobre.

Nello stesso periodo sarà realizzata una recinzione temporanea per delimitare l’area di cantiere e contenere gli anatidi dentro il laghetto stesso, permettendo così ai volontari della LAV di Perugia di continuare in sicurezza il lavoro di apporto alimentare e monitoraggio dell’avifauna. Solo dopo aver assicurato la sicurezza degli animali si darà corso all’abbattimento dei pioppi, in gran parte in cattivo stato fito-sanitario, lungo la sponda oggetto di intervento. I pioppi abbattuti saranno sostituiti (con le modalità previste dal DPR 31/2017) da essenze igrofile e tipiche degli ambienti umidi, di più facile gestione.

L’intervento si concluderà, secondo il cronoprogramma previsto, entro la metà di dicembre 2019. Nel frattempo, sono già in fase esecutiva avanzata i lavori sul viale di roverelle lungo il Genna, consisititi nella potatura selettiva delle piante per l’eliminazione delle branche morte, deboli o malate, di quelle in competizione o in sovrannumero, la rimozione dei monconi morti, nonché l’eliminazione di formazioni fungine o altri eventuali elementi che ostacolino la crescita corretta dell’albero.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!