Incendio Biondi Recuperi, latte e uova possono tornare sulla tavola

Incendio Biondi Recuperi, latte e uova possono tornare sulla tavola

Via libera dalla Usl 1 dopo gli esami sugli animali allevati a Ponte San Giovanni


share

Latte vaccino e uova di gallina provenienti dagli animali allevati a Ponte San Giovanni possono tornare sulle tavole dei perugini. Gli esami tossicologici effettuati dal Dipartimento di prevenzione della Usl Umbria 1 sui cibi prelevati nelle aree di probabile ricaduta degli inquinanti derivanti dai fenomeni di combustione dell’incendio verificatosi lo scorso 10 marzo presso l’azienda Biondi Recuperi di Ponte San Giovanni hanno consentito l’atteso via libera.

I risultati degli accertamenti hanno mostrato infatti valori di Diossine e PCB compatibili con il normale consumo alimentare di tali prodotti.

Laddove non sia stato già fatto, si raccomanda tuttavia un intervento di manutenzione e pulizia di eventuali sistemi filtranti al servizio di locali chiusi di vita e/o di lavoro situati nell’area interessata dall’ordinanza a suo tempo emanata dal Sindaco di Perugia. Lo stesso dicasi per il sistematico ed accurato lavaggio dei vegetali direttamente raccolti nella medesima area e destinati al consumo umano; misura igienica, quest’ultima, peraltro da applicare sempre e dovunque prima di detto consumo.

Per eventuali ulteriori informazioni i servizi del Dipartimento di prevenzione della Usl Umbria 1 restano a disposizione anche attraverso i centralini aziendali.

share

Commenti

Stampa