Gubbio, acceso l'Albero di Natale più grande del mondo | Video - Tuttoggi

Gubbio, acceso l’Albero di Natale più grande del mondo | Video

Davide Baccarini

Gubbio, acceso l’Albero di Natale più grande del mondo | Video

Mar, 07/12/2021 - 20:08

Condividi su:


La gigantesca sagoma luminosa resterà accesa fino al 9 gennaio | Tesei "L'Albero di Gubbio accende Natale dell'Umbria"

L’Albero di Natale più grande del mondo è stato acceso oggi (7 dicembre) per la 41^ volta. Gubbio entra dunque ufficialmente nel vivo del periodo natalizio, illuminato dalla gigantesca sagoma distesa sul Monte Ingino da ora fino al prossimo 9 gennaio.

A premere il pulsante magico che ha dato vita all’abete da Guinnes è stato il presidente nazionale Avis Gianpietro Briola, accompagnato dal presidente del Comitato Alberaioli Giacomo Fumanti, che ha ribadito come la scelta del testimonial 2021 sia ricaduta sull’Associazione Volontari Italiani del Sangueper dare voce e onore al merito a chi da oltre 90 anni si dedica al volontariato per il bene comune e del prossimo”.

E’ una scelta che ci ha lusingato – ha dichiarato Briolasoprattutto perché caduta in un anno particolare e importante, quello della ripartenza. Speriamo che la luce dell’Albero porti nuova speranza e nuovi valori. Natale è una festa importante e l’Avis è qui anche per condividere i valori della nostra associazione, solidarietà, condivisione, accoglienza e inclusione”.

Gubbio come New York e Vienna, è nella top 10 delle “Città da visitare a Natale”

La cerimonia di accensione, quest’anno, si è svolta presso l’area della pista ciclabile “Le Cerque”, in località San Biagio. Una soluzione che ha permesso al comitato “Alberaioli” di ospitare 1000 persone (l’anno scorso non è stato possibile causa pandemia), tutte ovviamente munite di Green pass e mascherine, nel rispetto delle normative anti contagio.

Un grande auspicio, infine, è stato espresso dalla presidente della Regione Umbria Donatella TeseiL’accensione dell’Albero accende anche il Natale in tutta l’Umbria. Si tratta di un simbolo emblematico che porta speranza. Una speranza oggi più concreta anche per il ritorno della Festa dei Ceri.

L’Albero di Natale più grande del mondo

Dal 1981 viene allestito da un gruppo di volontari, con prestazione d’opera assolutamente gratuita, lungo il versante del monte Ingino ai piedi del quale è situata la città di Gubbio. È conosciuto come l’Albero di Natale più grande del mondo, segno universale di pace e fratellanza tra i popoli.

L’Albero, entrato nel Guinness dei Primati dal 1991, è costituito da corpi illuminanti di vario tipo e colore, che disegnano un effetto cromatico assolutamente particolare e unico: si distende, con una base di 450 metri, per oltre 750 metri sulle pendici del monte Ingino, partendo dalle mura della città medioevale e arrivando alla basilica del patrono sant’Ubaldo, in cima alla montagna; copre una superficie di circa 130 mila mq; oltre 300 punti luminosi di colore verde ne delineano la sagoma; il corpo centrale è disseminato di oltre 400 luci multicolore; alla sommità è installata una stella cometa di circa 1000 mq; sono necessari circa 7.500 metri di cavi elettrici di vario tipo per realizzare i collegamenti; ogni anno ci vogliono circa 1.300 ore di lavoro per montare tutti i punti luce, stendere i cavi e provvedere ai loro collegamenti, e altre circa 900 ore per provvedere alla rimozione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!