Giro d'Italia, Gualdo Tadino si candida di nuovo per ottenere un tappa - Tuttoggi

Giro d’Italia, Gualdo Tadino si candida di nuovo per ottenere un tappa

Redazione

Giro d’Italia, Gualdo Tadino si candida di nuovo per ottenere un tappa

Dopo lo storico arrivo del 15 maggio 2018 la "Grande corsa Rosa" potrebbe tornare nella città della ceramica nel 2021
Mar, 15/10/2019 - 12:03

Condividi su:


Giro d’Italia, Gualdo Tadino si candida di nuovo per ottenere un tappa

Il Giro d’Italia 2021, con i suoi grandi campioni mondiali, potrebbe tornare a transitare di nuovo in Umbria e più precisamente vedere protagonista nuovamente la città di Gualdo Tadino.

Dopo lo storico arrivo del 15 maggio 2018 con la Tappa Penne-Gualdo Tadino la più importante corsa ciclistica del Mondo, dopo due anni di assenza dall’Umbria (Giro 2019 e molto probabilmente, in attesa dell’ufficialità prossima, Giro 2020) nel 2021 potrebbe tornare ad essere ospitata dalla città della Rocca Flea e della ceramica.

L’Ente di Piazza Martiri, infatti, a seguito di colloqui intercorsi con il Direttore del Giro Mauro Vegni, ha avanzato una doppia candidatura per ottenere una tappa della Corsa Rosa 2021 o una tappa della Tirreno-Adriatico sempre per l’anno 2021.

Un sogno atteso 101 anni, tanto il tempo passato per poter ospitare a Gualdo Tadino i campionissimi delle due ruote ed un evento (accompagnato da una moltitudine di iniziative collaterali in città che hanno coinvolto cittadini, associazioni culturali e sportive, ristoratori, commercianti, ecc) che ci si augura di poter rivedere quindi nel 2021.

Portare una tappa del Giro d’Italia lo scorso anno a Gualdo Tadino dopo 101 anni di attesa – ha sottolineato il sindaco Massimiliano Presciuttiera un sogno divenuto poi realtà per la nostra città e per la nostra gente, che è entrata nella storia. La corsa Rosa non è stata solo un grandissimo evento sportivo, ma una festa di popolo andata in Mondovisione ed una grande opportunità turistica ed economica per il nostro territorio. Ci auguriamo, dunque, di poter nuovamente essere protagonisti nel 2021 con una nuova tappa di questa grande manifestazione internazionale. Gualdo Tadino è viva ed è pronta per affrontare nuove ed affascinanti sfide non solo sportive, perché tutto è difficile ma nulla è impossibile e soprattutto nulla avviene per caso, ma è il frutto di scelte coraggiose e lungimiranti”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!