Foligno Calcio: nuovi imprenditori in società. Damaschi “ottimista” - Tuttoggi

Foligno Calcio: nuovi imprenditori in società. Damaschi “ottimista”

Redazione

Foligno Calcio: nuovi imprenditori in società. Damaschi “ottimista”

Ven, 22/02/2013 - 16:11

Condividi su:


Foligno Calcio: nuovi imprenditori in società. Damaschi “ottimista”

Francesco Balucani

Due terzi del campionato sono ormai trascorsi e per il Foligno Calcio quella attuale non è una situazione particolarmente felice. L’ottima scia di risultati positivi realizzata sotto l’esperta guida di Francesco Monaco si è bruscamente interrotta da settimane, lasciando solo qualche rimpianto e la speranza che le cose possano raddrizzarsi. A compensare la preoccupante posizione in classifica, ci pensano gli ultimi sviluppi sul versante societario: nuovi imprenditori facenti capo al consorzio Koinon e Gsa stanno prendendo seri impegni per quanto concerne la gestione economica della società biancoazzurra e già la scorsa settimana hanno contribuito materialmente al pagamento degli stipendi per il mese di febbraio. Da molti mesi ormai si parla del possibile ingresso di nuovi elementi nella società, attualmente sorretta dalle sole spalle di Zampetti e Damaschi, ma in concreto poco si è mai mosso. Stavolta, al contrario, sembrano esserci tutte le condizioni affinché il matrimonio possa essere celebrato. “L’incontro che abbiamo avuto la scorsa settimana – ci informa Roberto Damaschi – è stato positivo e ha portato i nostri interlocutori ad espletare i primi impegni economici. Qualcosa si sta certamente muovendo e mi sento molto ottimista a tal proposito. Vedremo quale sarà l’evoluzione di questa vicenda nei prossimi giorni.”
Oggi pomeriggio Maurizio Zampetti. Numero uno di via Rutili, parteciperà ad un nuovo incontro con il primo cittadino folignate Nando Mismetti, dal quale si spera poter trarre ulteriori conclusioni. Zampetti stenta comunque a cantar vittoria: “E’ ancora presto per dare giudizi o fare bilanci. Intendo incontrare queste persone come concordato con il sindaco e avviare una discussione sul futuro della società. Spero vivamente che le cose vadano per il verso giusto.”
La speranza generale è che vada per il verso giusto anche la sfida di domenica prossima. L’Aquila, avversario di turno, non trova la sconfitta da ben cinque giornate e si presenterà al Blasone con la ferrea volontà di consolidare la sua posizione al vertice della classifica. Mister Monaco sembra intenzionato ad adottare nuovamente il 4-2-3-1 già utilizzato contro la Salernitana. Centrali di difesa verranno confermati Cotroneo e Biondi, coadiuvati ai lati da Rampi e Desole – in ballottaggio con Verruschi. In mezzo al campo agiranno, causa squalifica di Borgese, Menchinella e Gatti, mentre per quanto concerne il settore offensivo nulla cambia: Vassallo, Fiordiani e Gaeta verranno schierati a supporto di Balistreri unica punta.
Fabio Gatti si è reso protagonista di un’ottima prestazione nella test di ieri pomeriggio contro la Subasio di Cocciari. Il centrocampista, data la mancanza di Borgese, risponde presente e promette affidabilità nel settore centrale del campo. Sentiamo le sue parole: “Se domenica l’allenatore decidesse di schierarmi in campo, sarò pronto a rispondere, come sempre. Non ho giocato quanto mi aspettassi, questo è vero, ma vorrei poter dare il mio contributo alla squadra per raddrizzare la stagione. Veniamo da un periodo sicuramente negativo, ma c’è sempre tempo per rimediare agli errori commessi. Non possiamo mancare la salvezza.”


Condividi su:


Aggiungi un commento