FANTACITY FESTIVAL, ALLA ROCCA PAOLINA LE PREMIAZIONI DEL CONCORSO RISERVATO ALLE SCUOLE PRIMARIE (Maxiphotogallery) - Tuttoggi

FANTACITY FESTIVAL, ALLA ROCCA PAOLINA LE PREMIAZIONI DEL CONCORSO RISERVATO ALLE SCUOLE PRIMARIE (Maxiphotogallery)

Redazione

FANTACITY FESTIVAL, ALLA ROCCA PAOLINA LE PREMIAZIONI DEL CONCORSO RISERVATO ALLE SCUOLE PRIMARIE (Maxiphotogallery)

sabato, 09/04/2011 - 16:33

Condividi su:


FANTACITY FESTIVAL, ALLA ROCCA PAOLINA LE PREMIAZIONI DEL CONCORSO RISERVATO ALLE SCUOLE PRIMARIE (Maxiphotogallery)

Nel suggestivo scenario della Rocca Paolina, in una saletta allestita grazie anche al prezioso contributo del Corpo Forestale dello Stato, si sono svolte le premiazioni del concorso “L'insolito caso del cerchio e dei nani da giardino”, giunto alla quinta edizione e fiore all'occhiello dell'intera kermesse del Fantacity Festival. Le modalità del concorso sono note: la giuria propone l'incipit di una storia – quest'anno il libro di Peter Coolback “L’insolito caso del cerchio e dei nani da giardino”, edito da Giunti – e le classi delle scuole primarie italiane che decidono di partecipare devono sviluppare e finire la storia o realizzare un'opera pittorica ad essa ispirata.

Due quindi le categorie da premiare, quella relativa ai giovani narratori e quella relativa ai giovani disegnatori, che inevitabilemente si fondono perchè i testi presentati sono spesso corredati da ottime illustrazioni, mentre i disegni narrano virtualmente la storia.

Autorevole la giuria composta da docenti dell’Università di Perugia, ricercatori ed esperti di comunicazione e scrittura quali il professor Antonio Batinti, la professoressa Maria Cristina Ceccarelli e il professor Antonello Lamanna.

Al concorso hanno partecipato classi provenienti da tutta Italia.

Per la categoria ‘Prosecuzione del racconto’ si sono classificate prime (ex aequo) la classe III B dell’istituto ICS Piersanti Mattarella di Palermo, guidata dall’insegnante Antonietta Teri, e la classe V A della scuola primaria Calzoni di San Martino in Colle (Perugia), guidata da Ivana Buco.
Il secondo premio va alla classe V della scuola Iqbal Masih di Perugia, guidata da Francesca Silvestri, mentre per il terzo premio ancora un ex aequo tra la IV A della scuola primaria Pietro Morando di Alessandria, accompagnata dall’insegnante Manuela Cibin, e la III della scuola primaria di Solfagnano (Perugia) accompagnata da Luciana Rosini.
Per la categoria ‘Opera pittorica’ la giuria ha scelto per il primo premio la classe IV A della scuola primaria Noé Lucidi di Teramo, guidata dalle insegnanti Annamaria Fedele ed Elsa Tortella.
Seconda classificata la classe I A-B dell’Istituto comprensivo G.Parini di Castel Ritaldi (Perugia), guidata dall’insegnante Claudia Savini. La stessa scuola si è aggiudicata anche il terzo premio (alle classi II A-B con l’insegnante Franca Cherubini).
Particolarmente significativi il secondo ed il terzo posto conquistati dall'Istituto Parini di Castel Ritaldi nella categoria riservata agli illustratori, sia per il valore del doppio premio, che testimonia la particolare attenzione dell'Istituto ai temi dell'educazione infantile, in perfetta sintonia con il progetto del Comune di essere “il Paese delle Fiabe”, sia per l'età dei bambini, i più piccoli vincitori dell'intero concorso.

Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento