Easp, iniziati lavori alla struttura “Armando Baldassini”

Easp, iniziati lavori alla struttura “Armando Baldassini”

Opere di manutenzione straordinaria per 75mila euro

share

La struttura dell’Easp “Armando Baldassini” rappresenta da sempre un fiore all’occhiello per Gualdo Tadino. L’edificio di via V Luglio, realizzato da Banca dell’Etruria nel momento della fusione con la Banca Popolare di Gualdo Tadino, è stato ed è un punto di riferimento non soltanto per la città, ma anche per tante persone provenienti da tutta Italia che usufruiscono dei suoi servizi alla persona.

La struttura, anche con l’avvicendarsi di nuove normative, nel tempo ha avuto bisogno di adeguamenti. In questa legislatura si è già intervenuti sull’impianto termico, adeguato e rinnovato. Ora tocca a lavori di sistemazione di alcune infiltrazioni e miglioramento della copertura. Infatti, sono stati consegnati e sono ufficialmente partiti lunedì scorso (9 ottobre) i lavori di manutenzione straordinaria.

Si tratta di un intervento che aspetta da tanti anni. I lavori permetteranno – ha sottolineato il vicesindaco Gloria Sabbatinidi risolvere problematiche annose. Un ulteriore segnale di quanto interessa questa struttura alla nostra Amministrazione. Non ci è sfuggita, dal nostro insediamento, la portata delle risposte che l’Easp, attraverso i propri servizi, fornisce ai cittadini gualdesi e non solo. Per questo ci siamo impegnati da subito per mettere personale e dirigenza nelle migliori condizioni di lavorare, partendo appunto dall’edificio”.

Si tratta di lavori per un totale di quasi 75mila euro finanziati, in questo primo stralcio, dal Comune per 50mila euro e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia per 25mila (altri 25 mila euro la stessa Fondazione li ha messi a disposizione per un secondo stralcio).

share

Commenti

Stampa