Dopo il cinghiale, incidente con un capriolo | "Troppi pericoli, caccia tutto l'anno"

Dopo il cinghiale, incidente con un capriolo | “Troppi pericoli, caccia tutto l’anno”

Massimo Sbardella

Dopo il cinghiale, incidente con un capriolo | “Troppi pericoli, caccia tutto l’anno”

Gio, 01/07/2021 - 13:13

Condividi su:


Ancora uno scontro con un animale selvatico nella notte nella zona di San Martino Delfico | Nata Libera torna a chiedere libertà per il contenimento

Capriolo sulla strada, ancora un incidente dopo quello col cinghiale. Nella notte tra mercoledì e giovedì, sempre nella zona di San Martino Delfico, Questa volta l’impatto con l’animale, balzato sull’asfalto, è avvenuto all’altezza dell’incrocio con la strada di San Vetturino.

L’autista della Mercedes non ha potuto evitare l’urto. L’auto, anche se molto danneggiata, non è sbandata. L’animale è morto.

Soltanto una settimana fa nella stessa zona una ragazza aveva avuto un incidente a seguito dell’attraversamento di un cinghiale.

Nata Libera: troppi pericoli, caccia tutto l’anno

Claudio Tortoioli, presidente dell’Associazione Nata Libera, tornano a chiedere di consentire la caccia tutto l’anno verso cinghiali, caprioli ed altre specie che costituiscono un crescente pericolo per la viabilità: “Qualche politico – afferma – chiedeva di salvare il capriolo. Ma per far questo dobbiamo lasciar morire i nostri giovani sulle strade? Inaccettabile. Così come è inaccettabile – aggiunge – l’indifferenza della classe politica, delle istituzioni e delle associazioni“.

Per Nata Libera, quindi, tutti devono avere la possibilità di contenere il capriolo. “Una specie – commenta ancora Tortoioli – forse anche più pericolosa del cinghiale. E che provoca ingenti danni alle colture vitivinicole. Per questo occorre consentire la caccia tutto l’anno per contenere queste specie”. Un appello che Nata Libera rivolge alle Istituzioni e alle associazioni venatorie.


Cinghiali, cacciatori abilitati online
in attesa dell’albo pronto intervento


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!