Diamante nero, frittata record con Serena Autieri | 2500 uova e 50 kg di tartufo - Tuttoggi

Diamante nero, frittata record con Serena Autieri | 2500 uova e 50 kg di tartufo

Redazione

Diamante nero, frittata record con Serena Autieri | 2500 uova e 50 kg di tartufo

La coppia Griselli-Autieri in visita a Scheggino / Boom di folla per Sindaco Agabiti / Serena si cimenta con la megapadella / Chef Ferretti supera il Guinness / Tante autorità
Lun, 30/03/2015 - 01:27

Condividi su:


Chiusura all’insegna dei record, è proprio il caso di dirlo, per la decima edizione di Diamante Nero, kermesse dedicata all’enogastronomia della Valnerina e al suo prodotto più famoso, il tartufo. A far da cornice alla manifestazione il piccolo e suggestivo borgo di Scheggino dove oggi sono arrivati davvero in migliaia (le auto erano parcheggiate fino a 3 chilometri di distanza da piazza Carlo Urbani). A fare gli onori di casa il sindaco Paola Agabiti, cui si deve l’eccellente lavoro svolto dall’amministrazione che ha registrato quest’anno ben 75 espositori sparsi lungo le caratteristiche vie della cittadina. Se ieri era stato il famoso deejay Marco Baldini a rallegrare la notte, oggi Scheggino ha registrato l’arrivo di Serena Autieri, la bellissima attrice e cantante che ha voluto così testimoniare ancora una volta il proprio affetto a questa perla dell’Umbria.

Il pranzo – l’appuntamento per autorità e vip è stato al ristorante Al Ponte della famiglia Scatolini con menù, neanche a dirlo, a base di nero pregiato (frittata, caramella di sfoglia ripiena con fonduta di parmigiano e nero, tagliolino fatto in casa al tartufo nero, bocconcini di agnello con nero di Norcia e carciofo alla romana, il tutto condito con vini Arnaldo Caprai). Tanti gli ospiti tra cui l’assessore regionale Rometti in rappresentanza della Giunta, il presidente del consiglio regionale Brega, il consigliere Lignani Marchesani, i sindaci di Spoleto, Fabrizio Cardarelli accompagnato dal presidente del consiglio comunale Panfili e dall’assessore Profili, il primo cittadino di Vallo (Agnese Benedetti), di Cascia (Gino Emili), di Lugnano in Teverina (Gianluca Filiberti), il presidente del Tribunale di Spoleto, la dottoressa Emilia Bellina, i senatori Ada Urbani e Domenico Benedetti Valentini. Solo per citarne alcuni.

La megafrittata da artista – intanto, lungo le rive del fiume Nera, un piccolo gruppo di cuochi, guidato dallo stellato Fabio Ferretti, si preparava a battere il nuovo record della frittata più grande del mondo. Lo scorso anno erano state lavorate 2200 uova e 45 chili di tartufo. Limite ‘stracciato’ alla luce dell’impresa odierna quando il megapadellone è riuscito a contenere 2.500 uova e 50 chili di tartufo, gentilmente offerti dalle aziende Ovito e Urbani Tartufi. Poco prima di iniziare i lavori sul prato lungo il Nera è arrivata, quale madrina, la splendida Serena Autieri di ritorno da Cortina dove il marito, Enrico Griselli, aveva martedì scorso, riportato un incidente sugli sci. Solare come sempre, l’attrice partenopea ha cominciato ad aiutare lo chef Ferretti, insieme alle amiche Paola Agabiti e Olga Urbani.

“Grazie a tutti” – un vero successo per le neosindaco Paola Agabiti che ha voluto che fossero organizzate tante iniziative per i bambini come per gli adulti. Ma anche in campo sociale, come la Tela del cuore che ha visto coinvolti più di 60 pittori. “Voglio ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione – dice il sindaco – a cominciare dai volontari, dal  direttore artistico Massimo Zamponi e dalle forze dell’ordine per il loro impegno eccezionale. Grazie anche a Serena Autieri che ci ha omaggiato con la sua presenza. Siamo molto contenti della riuscita dell’evento, ora torniamo subito al lavoro per le prossime iniziative “.

(Car.Cer. e Sa.Cip.)

© Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!