Covid, positivi tifernati salgono a 3 | "Tutti giovani, segnale a cui dare attenzione" - Tuttoggi

Covid, positivi tifernati salgono a 3 | “Tutti giovani, segnale a cui dare attenzione”

Redazione

Covid, positivi tifernati salgono a 3 | “Tutti giovani, segnale a cui dare attenzione”

Ven, 04/09/2020 - 14:25

Condividi su:


Covid, positivi tifernati salgono a 3 | “Tutti giovani, segnale a cui dare attenzione”

Un nuovo caso positivo al Covid-19 a Città di Castello. Si tratta di un giovane di 35 anni, già in isolamento domiciliare, senza sintomi particolarmente preoccupanti.

Ad aggiornare la situazione dell’emergenza sanitaria è il sindaco Luciano Bacchetta, puntualizzando che “al momento sono tre i positivi a Città di Castello, tutte di sesso maschile e piuttosto giovani, a cui auguriamo una pronta guarigione”.

Il virus sembra aver cambiato connotati – osserva il primo cittadino – questo ci deve indurre ad un’ulteriore riflessione, perché la tipologia di persone colpite adesso è molto cambiata rispetto a marzo e aprile, quando a essere interessata era una fascia di soggetti anziani o molto anziani con gravi rischi anche per la vita purtroppo”.

Va corretto il tiro rispetto alla capacità di individuare l’eventuale espansione del Covid-19 – ha chiarito il sindaco – ma serve anche una costante prudenza e l’utilizzo degli strumenti che ci consentono di continuare comunque a fare vita sociale, perché la situazione tifernate è estremamente tranquillizzante, seppur siamo consapevoli che possa mutare da un momento all’altro”.

L’Usl Umbria 1 sta operando in modo molto efficace nella ricerca della catena epidemiologica. E’ un segnale importante che i tamponi effettuati nel trestinese, a seguito della positività emersa giorni fa, per adesso hanno dato tutti esito negativo. I tamponi vanno comunque ripetuti a distanza di alcuni giorni, perché c’è una fase di incubazione che va monitorata con attenzione

Vorrei ringraziare i cittadini tifernati per il senso di responsabilità – ha dichiarato il sindaco – perché con mio grande piacere ho notato che le prescrizioni per contrastare la diffusione del Covid-19 vengono rispettate, visto che tutti o quasi indossavano le mascherine nel corso di queste ultime serate nelle nostre piazze, costantemente piene di gente. Ognuno deve capire – conclude – che dobbiamo essere prudenti e rispettare le indicazioni che ci vengono date, perché è nell’interesse di tutti”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!