Da Comune di Gubbio e Diocesi 100 mila euro per i poveri - Tuttoggi.info

Da Comune di Gubbio e Diocesi 100 mila euro per i poveri

Redazione

Da Comune di Gubbio e Diocesi 100 mila euro per i poveri

Dom, 26/12/2021 - 11:53

Condividi su:


Firmata convezione per un progetto di sostegno alle situazioni di fragilità e vulnerabilità sociale, istituiti un fondo comune di 100 mila euro e un tavolo di coordinamento e prevenzione delle situazioni di disagio

Un progetto di Comune di Gubbio e Diocesi, uniti con l’obiettivo di stare accanto alle persone più in difficoltà attraverso azioni, servizi e interventi a favore di cittadini e famiglie che si trovano in condizioni di vulnerabilità sociale, emarginazione, assenza di alloggio.

A presentarlo nella mattina del 23 dicembre in conferenza stampa sono stati il sindaco di Gubbio Filippo Stirati, il vescovo Luciano Paolucci Bedini e l’assessore ai Servizi Sociali Simona Minelli.

Per la realizzazione condivisa e integrata di tale progetto, Comune e Diocesi hanno istituito un fondo comune, che prevede una dotazione annuale di 100mila euro, di cui 50 mila messi a disposizione dal prima e 50mila dalla seconda.

La convenzione firmata tra i Servizi Sociali del Comune e la Caritas Diocesana, in vigore dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre 2024, prevede anche l’attivazione di un Tavolo di coordinamento composto dalle rappresentanze di tutti i soggetti firmatari il quale, attraverso un piano di lavoro annuale, avrà il ruolo di regia del progetto, attuando il monitoraggio delle azioni condotte e organizzando momenti di incontro aperti alla cittadinanza, anche con il supporto di esperti esterni, su tematiche inerenti situazioni di fragilità e vulnerabilità sociale.

Il vescovo Paolucci Bedini in conferenza stampa ha sottolineato proprio l’importanza del Tavolo di coordinamento, “uno strumento che sarà vero e proprio motore delle azioni che metteremo in campo, utile perché le risorse vadano a buon fine e per lavorare anche in termini di prevenzione e sensibilizzazione della cittadinanza”.

I destinatari del progetto sono persone in situazione di povertà estrema e cronica, persone che alla deprivazione reddituale associano problematiche psico-sociali e sanitarie o che si trovano in uno stato di povertà economica a causa di eventi particolari come perdita del lavoro, eventi luttuosi, separazioni. “Un atto istituzionale come questo – ha detto il sindaco Stirati ha un grande significato in termini di impegno per il bene comune. Si tratta di un contributo importante, sia a livello economico, sia per quanto riguarda l’attività di programmazione, prevenzione, studio e analisi che svolgerà il Tavolo”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!