Centenario Grande Guerra, a Cascia presentate le memorie di Giuseppe Capoccetti - Tuttoggi

Centenario Grande Guerra, a Cascia presentate le memorie di Giuseppe Capoccetti

Redazione

Centenario Grande Guerra, a Cascia presentate le memorie di Giuseppe Capoccetti

Iniziativa in programma nell’ambito della XIV edizione della mostra mercato dello Zafferano
Gio, 23/10/2014 - 13:43

Condividi su:


Nell’ambito della XIV edizione della mostra mercato dello Zafferano e delle iniziative legate al centenario della Grande Guerra, il 1 novembre p.v., alle ore 10:30, nella sala San Pancrazio del comune di Cascia, verrà presentato il libro “L’IRTO SENTIERO ovvero LE MIE MEMORIE” di Giuseppe Capoccetti(1893-1978).

Dopo il saluto di Gino Emili, sindaco di Cascia e consigliere della Provincia di Perugia nonché di Egildo Spada, presidente del BIM, sono previsti gli interventi dell’on. Gianpiero Bocci, sottosegretario ministero dell’interno; di Rita Chiaverini, membro della Deputazione di storia patria per l’Umbria e del sen. Franco Marini, presidente del comitato storico scientifico per gli anniversari di interesse nazionale (centenario della Prima guerra mondiale 2014-2018). Modera gli interventi l’assessore alla cultura del comune di Cascia Lanfranco Castellucci.

Il volume, curato da Rita Chiaverini ed Egildo Spada, contiene le memorie del casciano Giuseppe Capoccetti che abbracciano un arco di tempo che va dai primissimi anni del ’900 alla fine della prima guerra mondiale. Sono pagine interessanti per acquisire maggiore consapevolezza sulla storia di Cascia nei primi decenni del Novecento ma soprattutto sull’emigrazione all’estero e la Grande Guerra.
Nell’appendice i curatori hanno ricostruito con pazienza certosina l’elenco dei caduti e dei dispersi casciani nei diversi fronti della Grande Guerra confrontando i nominativi presenti sui monumenti e lapidi del territorio di Cascia con quelli contenuti nell’Albo d’oro dei militari caduti nella guerra nazionale 1915-1918 e con le informazioni contenute nella banca dati del Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti in Guerra.
Il volume si conclude con il ricordo del casciano Novenio Bucchi, medaglia d’oro al valor militare, protagonista di battaglie sul Carso e sul Grappa nonché con la pubblicazione di alcuni documenti inediti relativi alla Grande Guerra, come ad esempio, alcune pagine del diario del fante Luigi De Angelis di Sant’Anatolia di Narco (Perugia).
Il volume, stampato dalla casa editrice Fuorilinea, è stato finanziato interamente dal consorzio BIM Cascia.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!