Cascata delle Marmore e Carsulae, è polemica: la verità sugli orari - Tuttoggi

Cascata delle Marmore e Carsulae, è polemica: la verità sugli orari

Redazione

Cascata delle Marmore e Carsulae, è polemica: la verità sugli orari

Mar, 15/06/2021 - 11:37

Condividi su:


Sindacati contro la riduzione dell'apertura della Cascata delle Marmore e Carsulae; il vicesindaco replica. Le differenze di orario mese per mese

Fa discutere, a Terni, la riduzione degli orari di apertura al pubblico della Cascata delle Marmore e del sito archeologico di Carsulae.

Da una parte, l’indignazione di Cgil, Cisl e Unitelcs, che ritengono necessario individuare percorsi atti a valorizzare questi siti di interesse turistico; dall’altra, il vicesindaco del Comune di Terni, Andrea Giuli, qualifica come “incomprensibile” e “strumentale” la presa di posizione dei sindacati stessi.

Sindacati: “Perché gli orari sono stati ridotti?

“Il Comune – dichiarano i sindacati – aveva individuato una politica di destagionalizzazione delle attività turistiche”; iniziative, dunque, non solo nel periodo primaverile ed estivo. “Per di piùcontinuano non si comprende perché il Comune abbia ridotto gli orari di apertura della Cascata, compresi quelli invernali”, utili alla programmazione del sito e di eventi.

Giuli: “Tutto nel rispetto del bando”

Non è affatto vero – sostiene Andrea Giuli che gli orari in Cascata siano stati ridotti”.Il monte ore di apertura si aggira sul massimo consentito dal bando, ovvero poco meno 30.000 ore annue, ed è addirittura banale che l’orario sia particolarmente concentrato nella stagione estiva, come sempre è stato”.

Secondo il vicesindaco, dunque, non ci sarebbe stata una riduzione degli orari rispetto agli anni passati. Salvo poi chiarire appunto che il monte ore di apertura è il massimo previsto dal bando (promosso dall’attuale Amministrazione comunale).

Un bando pubblicato nel 2019, con le novità entrate in vigore nel 2020, anche se la pandemia finora le ha per lo più fatte passare inosservate. Va comunque ricordato che il Comune di Terni negli ultimi anni è in dissesto e non ha molto margine di azione a livello economico. E’ stato dunque costretto a fare tagli in vari settori.

Cascata delle Marmore, orario vecchio

Ma nel caso specifico, dunque, hanno ragione i sindacati (ed i lavoratori), che parlano di un’apertura ridotta di Cascata delle Marmore e Carsulae, o l’assessore Giuli, che nega tale fatto? Tuttoggi.info ha voluto ricostruire le aperture previste con la passata gestione e quelle attuali nelle more del bando attuale, a partire dalla Cascata.

Nel 2018, ad esempio, a gennaio la Cascata delle Marmore era chiusa nei giorni feriali, mentre il sabato, la domenica e in occasione dei giorni festivi era aperta dalle 11 alle 17. A febbraio, nei feriali l’apertura era prevista dalle 11 alle 17, mentre il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 18. A marzo, nei feriali dalle 10 alle 18, il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 22. Nei mesi di aprile e maggio, nei giorni feriali la Cascata rimaneva aperta dalle 10 alle 19, il sabato, la domenica, e nei giorni festivi dalle 9 alle 22. Per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre, nei feriali dalle 10 alle 22, il sabato, la domenica, e nei festivi dalle 9 alle 22. A ottobre, nei feriali dalle 10 alle 18, il sabato dalle 10 alle 20, la domenica e i festivi dalle 9 alle 20. Nei mesi di novembre e dicembre, infine, l’apertura dell’area era sempre dalle 11 alle 17.

Cascata delle Marmore, orario nuovo

Questi invece i nuovi orari di apertura della Cascata delle Marmore. A gennaio nei giorni feriali è prevista la chiusura, ma il sabato, la domenica e il 4 gennaio l’apertura è dalle 11 alle 16. Nel mese di febbraio tutti i giorni dalle 11 alle 16. A marzo, nei feriali dalle 11 alle 17, il sabato e la domenica dalle 10 alle 17. Ad aprile, nei feriali dalle 11 alle 18, mentre il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 19: lo stesso a Pasqua, Pasquetta e il 25 aprile. Per quanto riguarda il mese di maggio, nei feriali dalle 10 alle 18, il sabato dalle 10 alle 19, la domenica dalle 9 alle 19, il 1 maggio dalle 10 alle 20. A giugno, nei feriali dalle 10 alle 18, il sabato e la domenica dalle 9.30 alle 22.30, e il 2 giugno dalle 9 alle 20.30. A luglio nei feriali dalle 10 alle 20, il sabato e la domenica dalle 9 alle 22.30. Ad agosto nei feriali dalle 9 alle 22.30, il sabato, la domenica e il 15 agosto dalle 8.30 alle 22.30. Poi, a settembre nei feriali dalle 10 alle 17, il sabato dalle 10 alle 21.30, e la domenica dalle 10 alle 19. A ottobre tutti i giorni dalle 11 alle 17. A novembre i feriali dalle 11 alle 16, il sabato, la domenica e il 1 novembre dalle 11 alle 17. Infine, a dicembre tutti i giorni dalle 11 alle 16.

Forte riduzione degli orari, unica eccezione ad agosto

Dai dati ricostruiti da Tuttoggi emerge che gli orari di apertura della Cascata delle Marmore sono stati ridotti, eccome. Tagli che riguardano tutto l’anno, con l’unica eccezione del mese di agosto dove invece c’è un piccolo aumento dell’orario di apertura (un’ora e mezzo in più al giorno nei giorni feriali, un’ora in più nei festivi). Cosa che avviene parzialmente anche a luglio (mezzora in più al giorno di apertura il sabato e nei festivi, ma due ore in meno nei giorni feriali).

Vediamo i due orari a confronto nel dettaglio.

  • Gennaio: con il nuovo bando nei giorni festivi la Cascata è aperta 1 ora in meno al giorno (nei feriali era chiusa prima ed anche attualmente).
  • Febbraio: 1 ora in meno nei feriali, 3 ore in meno sabato e festivi
  • Marzo: 2 ore in meno nei feriali, 5 ore in meno sabato e festivi
  • Aprile: 2 ore in meno nei feriali, 3 ore e mezzo in meno sabato e festivi
  • Maggio: 1 ora in meno nei feriali, 4 ore in meno il sabato, 3 ore in meno nei festivi
  • Giugno: 4 ore in meno nei feriali, sabato e festivo stesso monte ore (ma apertura e chiusura spostate di mezzora)
  • Luglio: 2 ore in meno nei feriali, sabato e festivi mezz’ora in più al giorno (chiusura più tardi)
  • Agosto: 1 ora e mezzo in più al giorno nei feriali, sabato e festivi 1 ora in più
  • Settembre: 5 ore in meno nei feriali, sabato 1 ora e mezzo in meno, domenica 4 ore in meno
  • Ottobre: 2 ore in meno nei feriali, sabato 4 ore in meno, domenica 5 ore in meno
  • Novembre: 1 ora in meno nei feriali, stesso orario nei festivi
  • Dicembre: 1 ora in meno sia nei feriali che nei festivi.

La situazione di Carsulae

Le organizzazioni sindacali esprimono preoccupazione anche per il sito archeologico di Carsulae. Pure in questo caso, stando a quanto riportato, il Comune avrebbe ridotto le ore di apertura estive e invernali della biglietteria. Dal sito del ministero emerge che dal martedì alla domenica il sito archeologico è aperto dalle 8.30 alle 19.30, mentre la biglietteria (come emerge sul sito di Carsulae) dalle 9.30 alle 18.30.

Qui c’è dunque addirittura un assurdo: il sito archeologico apre alle ore 8,30 ma la biglietteria (che può contare su un solo operatore, mentre in passato ce ne erano 2 o 3 a seconda del periodo) alle 9,30.

La replica: “Al lavoro per ampliare orario in estate”

Ugualmente, per quanto riguarda Carsulae, il vicesindaco Giuli dichiara che “gli orari della biglietteria sono quelli previsti nel bando, in estate 9 ore al giorno“. “Comunque – conclude – si sta lavorando per verificare la possibilità di ampliare un poco l’orario in piena estate”, tenendo conto che il monte ore annuale, per Carsulae, è di 2.574 ore”.

Le polemiche sui due siti turistici di Terni non sono destinate a finire qui. Anche l’associazione delle guide turistiche e qualche associazione di categoria, secondo quanto può anticipare Tuttoggi.info, sarebbero pronte a dare battaglia sul tema.

(Sara Fratepietro – Marco Menta)
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!