Calciomercato Perugia, col Pordenone è già emergenza

Calciomercato Perugia, col Pordenone è già emergenza

Redazione

Calciomercato Perugia, col Pordenone è già emergenza

Ven, 20/08/2021 - 09:58

Condividi su:


Dalla Fiorentina arriva in prestito Ferrarini, ma davanti nessuna novità | E in difesa a rischio forfait Curado e Sgarbi

Sabato allo stadio “Teghil” di Lignano Sabbiadoro il Perugia farà il suo esordio in Serie B contro il Pordenone (inizio ore 18, arbitro Massimo di Termoli, Var Piccinini di Forlì).

Una partita alla quale la squadra di Alvini si presenterà, come nelle previsioni, senza i rinforzi attesi dal tecnico e dai tifosi. Che invocano, soprattutto, l’arrivo di un attaccante di categoria.

Lo stesso presidente Santopadre aveva parlato di un Perugia al 60-70%. Parole di cui Alvini ha preso atto, facendo capire, nel rispondere a una domanda in conferenza stampa, che con l’attuale rosa centrare la salvezza sarebbe stata dura.

Calciomercato

I nomi sin qui circolate sulle trattative, uno dopo l’altro, hanno visto riempire le caselle di altre società di B. Il talentuoso centrocampista di proprietà della Juventus Filippo Ranocchia, per il quale si era parlato di un ritorno a Perugia, in prestito, è stato girato dai bianconeri al Vicenza. Simone Palombi è stato acquistato dall’Alessandria. Il sampdoriano La Gumina si è accasato a Como, mentre il centrocampista Mehdi Leris è finito al Brescia, che ha messo sul piatto un diritto di riscatto a 3 milioni.

Di Carmine, sul quale ci sono molte squadre di B e anche alcune di A, resta ancora un sogno “proibito” per il Perugia. Del resto davanti il caso Melchiorri sta frenando possibili operazioni in entrata, con un budget già ristretto.

Ferrarini dalla Fiorentina

Dalla Fiorentina arriva in prestito il terzino destro Gabriele Ferrarini (21 anni), lo scorso anno a Venezia, nell’operazione che ha portato in viola il centrocampista Giovanni Corradini.

Ben altri sono i colpi attesi dai tifosi negli ultimi giorni del calciomercato. E dal mister.

Pordenone, difesa in emergenza

L’allenatore, alla prima di campionato, si trova già a dover fronteggiare un’emergenza. In difesa, nel reparto dove il Perugia ha fatto gli innesti migliori. Guai muscolari per Curado e Sgarbi, che hanno saltato l’ultimo allenamento. Si prova il recupero.

Rientrati invece in gruppo Sounas e Kouan. a centrocampo, dove non ci sarà lo squalificato Vanbaleghem. Squalificato anche Vano.

Questa mattina rifinitura dei Grifoni, in vista della partenza per il Friuli.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!