Cai Perugia, prima donna presidente | Il nuovo Direttivo

Cai Perugia, prima donna presidente | Il nuovo Direttivo

Redazione

Cai Perugia, prima donna presidente | Il nuovo Direttivo

Gio, 07/07/2022 - 12:02

Condividi su:


Alla guida della storica sezione perugina, che conta circa mille iscritti, eletta Debora Salani

Insediato il nuovo Consiglio direttivo della sezione perugina del Club Alpino Italiano, che sarà in carica sino a giugno 2025. Eletta alla guida Debora Salani, prima donna presidente nei 150 anni di storia del CAI Perugia. Tesoriere Eugenia Franzoni e segretario Michele Sbaragli. Gli altri consiglieri sono Angelo Pecetti, vice presidente, Gabriele Valentini, Matteo Grazzi, Flavia Baldassarri, Gianluca Pisello, Marta Cecchini.

I sindaci revisori sono Fabrizio Franco, presidente, Vladimiro Cesarini, revisore, Silvio Cipriani, revisore.

La sezione CAI di Perugia conta circa 1000 iscritti ed è stata fondata, tra le prime in Italia, nel 1875.  La sua sede storica si trova in via della Gabbia, 9 in pieno centro storico di Perugia.

Nel corso del mese di giugno il Comune di Perugia, a seguito di bando pubblico, ha affidato alla Sezione CAI di Perugia la gestione dell’area verde di Monte Pacciano (in località San Marco) e della struttura in essa inserita (ex-Museo delle Acque). La sezione è risultata vincitrice con la propria proposta di gestione dal titolo “La Montagna, l’Acqua e la Città”.

La sede della Sezione CAI di Perugia rimarrà in via della Gabbia, 9, mentre nei locali di Monte Pacciano verranno ospitati i gruppi sezionali con i loro materiali e attività, i corsi delle varie discipline, le iniziative pubbliche che verranno organizzate in futuro in collaborazione con altre realtà cittadine unite nella condivisione dei valori della Montagna e dell’ambiente.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!