Caccia e fauna selvatica, la materia passa dal Ministero dell'Ambiente a quello dell'Agricoltura

Caccia e fauna selvatica, la materia passa dal Ministero dell’Ambiente a quello dell’Agricoltura

Massimo Sbardella

Caccia e fauna selvatica, la materia passa dal Ministero dell’Ambiente a quello dell’Agricoltura

Mar, 13/12/2022 - 18:54

Condividi su:


Nella norma contenuta nella legge di conversione del dl 173/22, dopo il via libera alla Camera, approvata dalla Commissione in Senato

Passerà dal Ministero dell’Ambiente a quello dell’Agricoltura la materia della fauna selvatica. In Ottava Commissione, al Senato, è stato approvato il passaggio contenuto nel decreto legge 173/22 recante disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni dei Ministeri, la cui conversione in legge con alcune modificazioni è stata già approvata dalla Camera dei deputati.

Nel motivare il proprio parere favorevole al passaggio delle competenze tra Ministeri della materia della fauna selvatica, la Commissione del Senato ritiene corretto attribuire al Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste di tutte le funzioni statali in materia di fauna selvatica, “in modo che tali funzioni possano essere esercitate in maniera efficace e coerente con quelle relative ad un’adeguata gestione degli equilibri ecologici tra specie selvatiche, agricoltura e ambiente e dell’attività venatoria”.

Una novità che viene accolta con favore dal mondo venatorio, che ha trovato nel Ministero dell’Ambiente spesso un ostacolo alle attività legate alla caccia.


Passaggio di Ministeri per la fauna selvatica,
l’esultanza dei cacciatori e le proteste degli animalisti



Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!