BUSTA PESANTE, UNA MOZIONE A SOSTEGNO DEI FERROVIERI CHE CHIEDONO PARITA' DI TRATTAMENTO - Tuttoggi.info

BUSTA PESANTE, UNA MOZIONE A SOSTEGNO DEI FERROVIERI CHE CHIEDONO PARITA' DI TRATTAMENTO

Redazione

BUSTA PESANTE, UNA MOZIONE A SOSTEGNO DEI FERROVIERI CHE CHIEDONO PARITA' DI TRATTAMENTO

Sab, 17/10/2009 - 11:49

Condividi su:


Una mozione a sostegno dei dipendenti Fs in merito alla restituzione della busta pesante. L'ha firmata Massimo Metelli, capogruppo Udc al Consiglio comunale di Foligno. “Premsso – scrive Metelli che è oggi in atto una vertenza intercorrente tra i dipendenti delle ferrovie dello stato e i propri dipendenti avente per oggetto la misura e le modalità di recupero della cd. Busta pesante. Ciò è dovuto al fatto che gli stessi si vedono trattenere senza autorizzazione una somma determinata dal datore di lavoro, nel caso FS, in violazione della legge che prevede il rimborso in 120 rate. Il datore di lavoro F.S., inoltre, sta effettuando il recupero per l'intero importo e non nella misura del 40% come previsto per tutti i cittadini colpiti dal sisma, e ciò perchè viene sostenuto che i dipendenti abbiano usufruito indebitamente della busta pesante. In realtà ciò è dipeso esclusivamente dal comportamento e dalla inerzia tenuta da FS che presumibilmente non ha posto in essere tutti gli atti necessari per poter usufruire dei benefici in questione”. Sulla scorta di queste argomentazioni l'esponente dell'Udc chiede, attraverso la mozione urgente chiede l'impegno di sindaco e Giunta comunale affinché esprimano “la propria solidarietà ai cittadini di Umbria e Marche nella presente vertenza” e si impegnino “presso le sedi competenti affinché possa essere sanata tale ingiustizia e disparità di trattamento”.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!