Auto investe cinghiale e ne sfiora un altro lungo viale della Rimembranza - Tuttoggi

Auto investe cinghiale e ne sfiora un altro lungo viale della Rimembranza

Davide Baccarini

Auto investe cinghiale e ne sfiora un altro lungo viale della Rimembranza

Ven, 01/04/2022 - 10:41

Condividi su:


L'incidente è avvenuto all'ora di cena, il conducente dell'auto ne è uscito illeso | Non è la prima volta che i cinghiali "frequentano" questa arteria

Cinghiale investito e ucciso da un’auto, ieri sera (31 marzo) a Gubbio lungo viale della Rimembranza dove spesso sono già avvenuti pericolosi “attraversamenti” di ungulati.

Il povero animale – la cui carcassa questa mattina (1 aprile) prima delle 9.30 era ancora a bordo strada (nella foto) – sarebbe sbucato dal marciapiede alberato insieme ad un altro esemplare, intorno all’ora di cena.


Cinghiali a spasso nel centro storico di Gubbio, il video è già virale


Il malcapitato automobilista, ovviamente, non ha fatto in tempo a schivarli entrambi, colpendone uno in pieno (secondo un esperto del peso di quasi 100 kg). Il conducente, fortunatamente, ne è uscito illeso.

Resta comunque il problema cinghiali in tutta la città (da parco Ranghiasci fino alla centralissima Piazza 40 Martiri) ma, soprattutto, proprio in viale della Rimembranza, dove gli avvistamenti si sono moltiplicati negli ultimi mesi.


Gli animali “preferiscono” Gubbio, in città avvistati lupi, cinghiali e volpi


L’illuminazione praticamente assente di questa arteria (che azzera anche la visibilità notturna), i marciapiedi ammalorati, le fognature malfunzionanti e, appunto, le “incursioni” improvvise di cinghiali, continuano a rendere questo tratto davvero pericoloso. Non sono rari, infatti, (pure di giorno) neanche gli investimenti di pedoni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!