Anno Menottiano, La Via di Annibale è il terzo appuntamento delle "Vie di Note" - Tuttoggi

Anno Menottiano, La Via di Annibale è il terzo appuntamento delle “Vie di Note”

Redazione

Anno Menottiano, La Via di Annibale è il terzo appuntamento delle “Vie di Note”

Ven, 05/08/2011 - 10:41

Condividi su:


Anno Menottiano, La Via di Annibale è il terzo appuntamento delle “Vie di Note”

Nuovo appuntamento Domenica 7 agosto alle ore 17.30 per il terzo itinerario di Vie di Note, la serie di concerti itineranti tra le bellezze cittadine, ideato dall’Associazione Celebrazioni Anno Menottiano. Il progetto nasce dall’idea di sonorizzazione gli angoli più caratteristici ed intatti della città storica condotta secondo itinerari tematici. I percorsi, pomeridiani, sono vere e proprie vie letterarie e musicali, che conducono infine a Piazza del Duomo, dove si svolge il concerto finale sul palco del modello in scala della storica conchiglia, sfondo di tanti Concerti in Piazza. Vie di Note inizia alle 17.30 per concludersi con un concerto in Piazza del Duomo alle ore 19.00 (non alle 21.00 come erroneamente indicato nei pieghevoli stampati).
La Via di Note di domenica 7 sarà “La Via di Annibale”, un percorso che ripercorrerà in un unico itinerario alcuni luoghi legati alla memoria del condottiero cartaginese: da Piazza Garibaldi al Duomo passando per via Porta Fuga e le due torri dell’olio, quella leggendaria medievale ancora integra e quella storica romana alle Piantarelle (via Cecili). L’inizio sarà a Piazza Garibaldi dove Paolo Parigi, Simone Fagioli, Jacopo Feliciani e Sandro Costanzi dell’Associazione Fare Cultura accoglieranno il pubblico itinerante.

Il primo appuntamento musicale si svolgerà al Cavaliere Palace Hotel in Corso Garibaldi, dove lavioloncellista americana Andra Padrichelli si esibirà in un repertorio per violoncello solo. In via di Porta Fuga nuovo appuntamento con Fare Cultura con un reading tratto da Livio ed altri autori, che hanno raccontato la vicenda di Annibale giunto sotto le mura di Spoleto e ricacciato valorosamente, come documenta l’iscrizione e quel che rimane in alto sullo stipite del forte leone (Annibale) che invano tenta di averla vinta sulla piccola ma tenace tartaruga (Spoleto). Il secondo appuntamento con la lettura avverrà alle Piantarelle con la declamazione dell’ode barbara Alle Fonti del Clitunno di Giosuè Carducci, rievocante l’episodio di Annibale. Percorsa Via Salara Vecchia si arriverà in via Filitteria e alla bellissima Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo, dove il duo chitarristico Luca Giuliani & Filippo Cantoni della Scuola Comunale di Musica “A. Biagini” di Foligno presenterà musiche di Francisco Tarrega, Carlo Domenicani, Alexandre Tansman, Giulio Regondi, Heitor Villa-Lobos e Egberto Gismonti.

Attraverso il vicolo SS. Giovanni e Paolo e Via Walter Tobagi il percorso sosterà in Largo Muzio Clementi dove, ascoltando il duo di contrabbassi formato da Sam Suggs & Sean Rafferty del CollegeConservatory di Cincinnati, sarà possibile sostare e ritemprarsi con un bicchiere d’acqua o una tazza di caffè, prima di percorrere Via del Duomo e giungere infine in Piazza del Duomo, dove il Quintetto di Ottoni “G. Fantini” di Spoleto presenterà un suggestivo programma musicale dal titolo A spasso nel tempo con gli ottoni…Musiche dal Rinascimento al ‘900. Vie di Note è resa possibile tra gli altri grazie al contributo di Autopama/Ford di Alessandra Marchesini e Monini spa.


Condividi su:


Aggiungi un commento