Andrea Antonello ospite a Domenica In, la “valigia”, è pronta per andare a trovare Mara Venier | TO c'è - Tuttoggi

Andrea Antonello ospite a Domenica In, la “valigia”, è pronta per andare a trovare Mara Venier | TO c’è

Redazione

Andrea Antonello ospite a Domenica In, la “valigia”, è pronta per andare a trovare Mara Venier | TO c’è

Sab, 21/11/2020 - 18:10

Condividi su:


Andrea Antonello ospite a Domenica In, la “valigia”, è pronta per andare a trovare Mara Venier | TO c’è

Anche Tuttoggi ha deciso di dedicare una parte di impegno al sociale e ha stabilito di aderire all’associazione “I Bambini delle Fate”, partecipando al progetto Creso

Domenica 22 novembre, Andrea, ragazzo affetto da autismo, e suo padre Franco saranno ospiti di Mara Venier a “Domenica in” per la presentazione del libro, “La valigia Aran”, di Andrea Antonello.

Franco e Andrea, un binomio indissolubile

Franco Antonello è un imprenditore di Castelfranco Veneto. La sua vita è cambiata quando è arrivato Andrea e, come egli stesso dice, “lo ha reso il padre più felice del mondo”. Andrea, come altri 400.000 ragazzi in Italia, soffre di autismo, una sindrome, a causa della quale si ha coscienza del proprio stato, si comprende ciò che accade intorno, ma non si è in grado di stabilire relazioni con il mondo esterno e trasmettere le proprie emozioni. L’Andrea che conosciamo noi oggi, protagonista e autore già di diversi libri, è un ragazzo speciale, e questo lo dobbiamo anche a suo padre Franco, una presenza davvero importante nella vita di Andrea, che dal padre si vede apprezzato e stimolato ogni giorno.

La fondazione “I Bambini delle Fate”

Non bastasse l’impegno con Andrea, nel 2005 Franco ha deciso di prestare aiuto a chi, come suo figlio, soffre di autismo e ha dato vita alla fondazione, “I Bambini delle Fate”. Da diversi anni la fondazione cerca, in ogni provincia d’Italia, trenta aziende che garantiscano all’associazione un importo mensile costante, devoluto al finanziamento di un progetto dedicato a giovani autistici della stessa provincia in cui sono situate le trenta aziende che hanno deciso di compiere la donazione. La fondazione promuove anche una campagna di raccolta fondi da privati, denominata “Sporcatevi le mani”. Anche in questo caso i fondi raccolti sono destinati a finanziare progetti a sostegno di bambini e ragazzi autistici, progetti di terapia individuale e inclusione sociale che migliorano la loro vita e quella e delle loro famiglie.

I progetti della fondazione

Ad oggi, “ I Bambini delle Fate” ha attivato in tutta Italia 95 progetti, che vanno dalla gestione, da parte di ragazzi disabili, di strutture ricettive, allo sport inclusivo, a terapie particolari, che alcune famiglie, spesso, non possono permettersi a causa dei costi elevati. Di recente sono stati attivati anche progetti legati al mondo della scuola, e in particolare a quello dell’ adolescenza. Uno di questi è “La Banca del Tempo Sociale”, progetto avente lo scopo di offrire ai ragazzi con autismo e disabilità occasioni di inclusione e agli studenti delle scuole superiori l’esperienza di entrare in contatto con il mondo del sociale, che appunto include anche ragazzi affetti da autismo o da altre disabilità. Tutti i partecipanti a “La Banca del Tempo Sociale” ricevono buoni per l’acquisto di materiale formativo; i più meritevoli, inoltre, vengono premiati con borse di studio e sono selezionati per ricevere il contributo dell’alternanza scuola-lavoro. Aspetti non meno importanti di tutti i progetti della fondazione sono la trasparenza e la continuità con cui da sempre vengono attuati.

Tuttoggi offre il proprio sostegno

Anche Tuttoggi ha deciso di dedicare una parte di impegno al sociale e ha stabilito di aderire all’associazione “I Bambini delle Fate”, partecipando al progetto Creso. Il progetto, di fatto, prevede, per iniziativa della Fondazione AURAP-ONLUS , una attività diurna di riabilitazione e avviamento al lavoro di nove giovani con Disturbo dello Spettro Autistico. I ragazzi frequentano il Casale Forabosco, sito a Collestrada, frazione del Comune di Perugia, dalle ore 9 alle ore 18 e trascorrono qui anche il momento del pranzo che contribuiscono a preparare. Affinché i giovani sviluppino varie competenze, inoltre, la fondazione ha deciso di ampliare la gamma delle attività e ha dato avvio anche a produzioni e servizi per la collettività. Il tutto viene svolto da parte dei ragazzi con DSA, in compagnia degli operatori della riabilitazione che vestono i panni di compagni di lavoro.

“ La Valigia Aran”

“La valigia aran”, questo il titolo del libro che nasce da una delle prime frasi che Andrea “pronunciò” alla tastiera, con la comunicazione facilitata, all’età di 8 anni. Da quel giorno molti sono i traguardi raggiunti con tenace perseveranza da Andrea. Oggi, anni e anni di parole e riflessioni, aspirazioni, sogni e speranze, difficoltà, timori e incertezze scritti al computer si concretizzano in un libro curato dallo scrittore Fulvio Ervas.

Un libro dal sapore di diario che colpisce per la chiarezza del pensiero e per le immagini che prevalgono sulla logica, immagini che lasciano pensare a un mondo disordinato, quello di Andrea, ma che in realtà rivelano una sensibilità e un amore per la vita estraneo a qualsiasi tipo di logica: “Resistiamo se esistiamo. Parlate di noi, grazie”, scrive Andrea. Un messaggio importante che mette in luce l’importanza di uno Stato educato alla tutela dei più deboli, rappresentanti di una grande ricchezza per una Società in cui, oramai, a prevalere è sempre di più la logica dell’utile.

Articolo di Marco Menta
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!