46^ Circuito dell’Acciaio, Capocci e Piccini i vincitori - Tuttoggi

46^ Circuito dell’Acciaio, Capocci e Piccini i vincitori

Marco Menta

46^ Circuito dell’Acciaio, Capocci e Piccini i vincitori

Lun, 11/10/2021 - 11:57

Condividi su:


Trecentosettanta iscritti per il 46^ Circuito dell'Acciaio, la gara podistica in onore di Libero Liberati; ai nastri di partenza anche 40 bambini.

46^ Circuito dell’Acciaio: Marco Capocci, atleta della #iloverun Athletic Terni, che ha concluso la gara podistica in 53’03”, ha conquistato il primo posto. Manuela Piccini, atleta della #iloverun Athletic Terni, si è dimostrata la migliore della classifica femminile.

Terni, torna la gara podistica dedicata a Libero Liberati

370 partecipanti e 40 bambini per rendere omaggio a Libero Liberati

 All’edizione 2021 dell’evento dedicato al motociclista ternano Libero Liberati hanno partecipato 370 adulti e 40 bambini. Alla partenza, in Piazza Tacito, hanno assistito anche il Vescovo di Terni, Giuseppe Piemontese, e il testimonial della manifestazione, il campione italiano di enduro 2021, Tommaso Montanari.

La classifica maschile

Il primo classificato della classifica maschile, dunque, Marco Capocci; secondo posto per Egidio Serantoni, di “Amatori Podistica Terni”, con il tempo di 53’23”. Terzo classificato, infine, Matteo Giacomelli, della “A.S.D. Runners San Gemini”, che ha chiuso in 53’29”.

Il successo della #iloverune Athletic Terni nella classifica femminile

Per quanto riguarda la classifica femminile, invece, sul podio tre atlete della #iloverune Athletic Terni: Manuela Piccini con 58’47”, Tania Palozzi con un tempo di 1h02’25” e Fabiola Cardarelli con 1h04’01”.

Moriconi: “Siamo contenti del riscontro che ha avuto questa gara”

“Siamo molto contenti del grande riscontro che ha avuto questa gara storica di Terni”, afferma Luca Moriconi, presidente di Amatori Podistica Terni, organizzatrice dell’evento. “Il mio ringraziamento – continua Moriconi – va al Comune di Terni che ci ha sempre sostenuto, a tutte le Associazioni Sportive del territorio, ai Vigili Urbani, alla Fondazione Carit e alla Regione Umbria; grazie ad Acea Ambiente, a Mastri Birrai Umbri e a Il Fresco Fresco di Sant’Angelo, nostri sponsor.”

Fondamentale, infine, per la 46^edizione del Circuito dell’Acciaio, il contributo del Motoclub Libero Liberati di Terni, e di tutti i volontari.



"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!