Terni, tre nuovi ascensori per la stazione ferroviaria

Terni, tre nuovi ascensori per la stazione ferroviaria

Inaugurati questa mattina i nuovi elevatori

I tre ascensori della stazione di Terni sono stati inaugurati e consegnati a frequentatori e viaggiatori questa mattina da Marco Cerullo, Responsabile Umbria di Rete Ferroviaria Italiana, alla presenza di Maurizio Agrò, Direttore dell’Area Giuridica-Tecnica Servizio Trasporti della Provincia di Terni, di Roberto Meloni, Responsabile del Settore Urbanistica Strumenti Urbanistici Innovativi del Comune di Terni, oltre a esponenti delle relative Amministrazioni.

Installati sul secondo e sul terzo marciapiede, mettono in comunicazione l’atrio con il sottopasso lato Orte e con i binari due, tre, quattro e cinque.

I tre ascensori – a funzionamento oleodinamico – sono realizzati secondo gli attuali standard di RFI, con struttura trasparente in vetro e acciaio e possono trasportare fino a 8 persone ciascuno compresi i disabili in carrozzina. Sono muniti di telecamere di sicurezza – sia all’interno che all’esterno dei vani – e funzioneranno per l’intero arco della giornata, seguendo lo stesso orario di servizio dei treni. Effettuati anche interventi di manutenzione straordinaria nel sottopasso lato Orte, installato un nuovo impianto di illuminazione a led e realizzata una rampa a servizio disabili.

terni-ascensore-stazione

Investimento 350 mila euro – L’intervento rientra nel piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per il miglioramento della qualità dei servizi offerti nelle stazioni che Rete Ferroviaria Italiana sta realizzando in Umbria. Per la stazione della città di San Valentino è previsto un più ampio programma di interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Entro l’anno in corso infatti termineranno i lavori di innalzamento a 55 cm – standard europeo per i servizi ferroviari metropolitani, per facilitare l’accesso ai treni – del marciapiede a servizio dei binari due e tre. L’intervento – 560 mila euro di investimento – si completerà con l’inserimento di percorsi tattili per ipovedenti.

A giugno 2016 sono stati rinnovati integralmente i sistemi di informazione al pubblico (16 indicatori di binario, cinque monitor per marciapiedi e sottopassi, due display arrivi/partenze per l’atrio e 60 nuovi diffusori sonori: 700 mila euro di investimento).

La presenza dei tre nuovi ascensori nella stazione amplierà il servizio di assistenza per i passeggeri a mobilità ridotta (PMR) e con disabilità, che sarà garantito da RFI tramite prenotazione al numero verde gratuito 800 90 60 90 (rete fissa), al numero unico nazionale a pagamento 199 30 30 60 (rete fissa e mobile) o via mail scrivendo a SalaBlu.Roma@rfi.it

Stampa