Verso Frosinone, via Iemmello | Seconda punta per il Grifo

Verso Frosinone, via Iemmello | Seconda punta per il Grifo

Redazione

Verso Frosinone, via Iemmello | Seconda punta per il Grifo

Lun, 30/08/2021 - 09:46

Condividi su:


L'ex messo fuori squadra da Grosso, in partenza verso Ferrara | Giannitti bussa all'Udinese per portare a Perugia la seconda punta Matos

Quasi sicuramente nella prossima gara (l’11 settembre alle ore 14) al “Benito Stirpe” di Frosinone il Perugia non si troverà ad affrontare l’ex Pietro Iemmello. L’attaccante non è stato neanche convocato dall’allenatore Fabio Grosso per la gara che i ciociari hanno poi vinto a Vicenza. Segno che, nonostante la volontà di Iemmello di restare nel Lazio, il Frosinone è pronto a scaricarlo.

Calciomercato Perugia, attacco e centrocampo:
le ultime trattative

Per l’attaccante – che a Perugia non ha lasciato certo un buon ricordo, dopo aver illuso la tifoseria in avvio a suon di gol nella sciagurata stagione poi terminata con la retrocessione in C – s è fatta avanti la Spal.

Un attaccante per Alvini

Ma il Perugia, più che guardare ai movimenti in avanti degli altri, deve fare i conti con gli attaccanti a disposizione di mister Alvini. Uno dei reparti che ha bisogno di essere rinforzato.

Dopo l’arrivo di Manuel De Luca in prestito dalla Sampdoria (l’ariete non sarà però disponibile ancora per un paio di settimane per problemi fisici),si guarda a una seconda punta. Magari che sia subito pronta per affrontare Murano in attacco.

Si prova per Matos

Giannitti sta provando a portare a Perugia in prestito dall’Udinese il brasiliano Ryder Matos. Che in Friuli non ha trovato una maglia da titolare e sul quale, con il contratto in scadenza il prossimo anno, l’Udinese deve prendere una decisione nei prossimi mesi.

Portato in Italia da Pantaleo Corvino quando aveva appena 15 anni, il talentuoso calciatore brasiliano ha collezionato numerose presenze in Serie A con le maglie di Fiorentina, Carpi, Verona e Udinese. Molto abile a saltare l’uomo, non ha particolari doti da finalizzatore, ma può essere utilizzato su tutto il fronte d’attacco. Insomma, un giocatore duttile e di esperienza per Alvini, qualora Giannitti nelle prossime ore riesca a superare la concorrenza della Reggina e a portarlo a Perugia.

In uscita, si sta cercando una sistemazione in C per Bianchimano (su di lui è concreto l’interesse della Juve Stabia), mentre prosegue il braccio di ferro con Melchiorri.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!