Allarme vandalismo, divelto busto Venanzio Gabriotti

Vandali in azione, divelto busto di Venanzio Gabriotti | Bacchetta “Gesto barbaro”

Davide Baccarini

Vandali in azione, divelto busto di Venanzio Gabriotti | Bacchetta “Gesto barbaro”

Il sindaco di Città di Castello "Qualsiasi intenzione ci sia dietro per gli autori non è bella figura" | On. Verini "Se c'era consapevolezza di ferire città si tratta di delinquenti"
Gio, 13/08/2015 - 15:23

Condividi su:


La noia, il caldo e il mese di agosto passato in città sono elementi che, a volte, possono davvero “dare alla testa”. E non c’è espressione più giusta per segnalare l’ultimo atto vandalico perpetrato nella notte al monumento in memoria di Venanzio Gabriotti sito in viale Vittorio Veneto a Città di Castello. Alcuni ignoti, infatti, hanno letteralmente divelto il busto con le sembianze del martire della Resistenza tifernate, lasciando la base superiore della colonnina praticamente vuota, con pochi resti dello “sfregio”.

Il fatto, tra l’altro, avviene esattamente pochi giorni dopo l’ennesimo atto di vandalismo ai danni dei Giardini del Cassero, motivo per il quale l’Amministrazione aveva deciso di adottare un servizio di sorveglianza pomeridiana all’interno di quest’ultimo luogo.

A commentare l’assurdo gesto è intervenuto da poco il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta: “Condanniamo un gesto che per la sua bassezza non può che essere frutto di teppismo e abbiamo già provveduto perché il busto sia ripristinato quanto prima. Chiunque sia stato, ha compiuto un gesto incivile, barbaro. Qualsiasi intenzione lo abbia spinto, deve sapere che davanti alla comunità tifernate non ha certo fatto una bella figura”.

Al primo cittadino hanno fatto seguito anche le parole dell’On. Pd Walter Verini, anch’esso tifernate doc: “Mi auguro che sia stato soltanto un gesto di vandalismo, compiuto da cretini. Se invece avessero avuto la consapevolezza di offendere e ferire Città di Castello, allora sarebbero anche delinquenti“.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!