Umbertide, il Commissario De Rosa saluta i cittadini dopo mandato di 6 mesi - Tuttoggi

Umbertide, il Commissario De Rosa saluta i cittadini dopo mandato di 6 mesi

Redazione

Umbertide, il Commissario De Rosa saluta i cittadini dopo mandato di 6 mesi

Ieri l'ultima conferenza in attesa del passaggio di consegne al nuovo sindaco, ecco gli obiettivi centrati dalla sua amministrazione
Sab, 23/06/2018 - 10:49

Condividi su:


Ha salutato la stampa, ringraziandola per il lavoro svolto con trasparenza e professionalità, e attraverso di essa tutti i cittadini di Umbertide il Commissario straordinario Castrese De Rosa che, ieri pomeriggio (venerdì 22 giugno) ha tenuto la sua ultima conferenza prima del passaggio di consegne al nuovo Sindaco che sarà eletto con il turno di ballottaggio di domani (domenica 24 giugno).

De Rosa ha voluto ringraziare gli umbertidesi “perché qui – ha detto – ho trovato una grande disponibilità da parte di una comunità accogliente e vivace, sia dal punto di vista culturale che sociale, caratterizzata da un grande senso civico”.

Al servizio della comunità umbertidese De Rosa ha messo tutta la sua professionalità e passione, lasciando sempre aperta a tutti la porta del suo ufficio e portando avanti lavori ed interventi importanti per la vita cittadina. “Anche se il fiore all’occhiello del mio mandato è per me l’apertura del Vicolo della Costituzione – ha aggiunto – perché ha un alto valore simbolico e ci dimostra che partendo dall’impegno dei cittadini, ed in questo particolare delle scuole, è possibile riqualificare il centro storico di Umbertide, cuore pulsante della città ma che purtroppo negli ultimi tempi è stato abbandonato anche se a breve, entro settembre, verrà riaperto il Palazzo comunale e con esso torneranno in centro servizi importanti”.

Il mandato del Commissario De Rosa è durato poco più di 6 mesi ma è stato ben più intenso se si considera l’elevato numero di atti firmati in questo breve lasso di tempo: 34 delibere di Consiglio comunale e 216 delibere di Giunta a cui si aggiungono oltre 400 determine dirigenziali. Insomma, durante la guida commissariale, l’Amministrazione comunale di Umbertide ha proseguito spedita la sua attività centrando obbiettivi importanti come il prossimo avvio, tra settembre e ottobre, del rifacimento della scuola dell’infanzia Monini, i lavori di riqualificazione della ex Draga, che insieme al progetto degli Orti felici e al recupero entro la prossima primavera da parte di un soggetto privato del complesso ex Fornace, andranno finalmente a valorizzare una zona importante della città. Ed ancora il progetto di igiene urbana con l’imminente bando di gara per l’affidamento del servizio in attesa della gara d’ambito, la convenzione con l’Agenzia forestale per la manutenzione delle aree verdi, il progetto per la gestione dei servizi cimiteriali, la richiesta di ulteriori fondi per il miglioramento sismico e l’efficientamento energetico di altre 7 scuole, il progetto di sicurezza urbana in attesa di finanziamento per l’installazione di ulteriori 39 videocamere di videosorveglianza e la richiesta di iscrizione del Comune di Umbertide alle Città della Ceramica.

Sei mesi intensi che hanno spinto il Commissario De Rosa ad avanzare proposte e suggerimenti al nuovo sindaco e all’intera squadra che dalla prossima settimana avrà l’onere e l’onore di guidare Umbertide.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!