Terni Triathlon, il via alla nuova stagione / Movimento umbro in crescita - Tuttoggi

Terni Triathlon, il via alla nuova stagione / Movimento umbro in crescita

Luca Battaglini

Terni Triathlon, il via alla nuova stagione / Movimento umbro in crescita

La conferenza di presentazione a "Palazzo Spada"
Gio, 26/02/2015 - 12:47

Condividi su:


Terni Triathlon, il via alla nuova stagione / Movimento umbro in crescita

Il triathlon umbro è in grande crescita. Questo ha affermato Riccardo Giubilei, neo delegato regionale della Federazione italiana triathlon, che nella conferenza di ieri, a “Palazzo Spada”, ha presentato la vetrina del movimento sportivo davanti al sindaco di Terni Di Girolamo, il presidente nazionale della Fitri Luigi Bianchi,  il presidente del Coni Umbria Domenico Ignozza, l’assessore allo sport Giacchetti, il responsabile provinciale del Coni di Terni Stefano Lupi e l’assessore regionale allo sport Fabio Paparelli

La piccola Umbria -spiega Giubilei- ha portato i valori di crescita più alti di tutta Italia: 100% di crescita societaria (da 3 a 6 società) ed il 58% di tesserati in più, da 149 a 235. Quest’anno si svolgeranno 5 gare a partire dal campionato nazionale giovanile di Duathlon a Perugia. I numeri confermano che la nostra regione è vocata per questo tipo di attività, potrà fare da promotrice del movimento anche per le altre regioni”.

Le sei società sportive di triathlon umbre (Il delfino di Spoleto, la Cdp di Perugia, il circolo Canottieri Piediluco, la Terni triathlon e la Triathlon Trasimeno) hanno formato un gruppo di lavoro regionale, con l’obiettivo di dare vita ad una serie di iniziative  per il 2015. Grande enfasi è stata data all’Umbria triathlon race, un gran prix in tre location che coinvolgerà almeno un paio di comuni per ognuna delle tre prove. Presentato anche il progetto della squadra regionale giovanile “You3“, da Alessandro Cassetti: “You3 punta ad avvicinare i giovani al Triathlon, una disciplina che molto spesso viene etichettata come ‘impossibile’. L’obiettivo è quello di renderlo accessibile alle famiglie, abbattendo i costi, di condividere l’organizzazione tra le varie associazioni del territorio e portare il triathlon nelle scuole elementari e medie inferiori».

L’intervento del sindaco Di Girolamo. “Per noi è motivo di soddisfazione e di riconoscimento che Riccardo Giubilei sia diventato delegato regionale del movimento, una testimonianza del lavoro proficuo da lui svolto. La speranza è che Terni possa diventare un centro di riferimento del Triathlon. Abbiamo candidato Piediluco perché possa essere  il bacino dellle gare di canottaggio se Roma si aggiudicherà le Olimpiadi 2024. Come amministrazione daremo sostegno alle iniziative Triathlon per valorizzarle, perché crediamo che siano una ricchezza sia sociale che territoriale”.


Condividi su:


Aggiungi un commento