Terni, Polizia arresta 3 giovani spacciatori / "Beccati" vicino alle scuole - Tuttoggi

Terni, Polizia arresta 3 giovani spacciatori / “Beccati” vicino alle scuole

Redazione

Terni, Polizia arresta 3 giovani spacciatori / “Beccati” vicino alle scuole

Mar, 21/01/2014 - 12:55

Condividi su:


Un finesettimana molto intenso quello appena trascorso per la Polizia ternana. La Questura ha intensificato i servizi nella zona di piazza Paul Harris, oggetto delle attenzioni della stampa locale per la situazione di degrado in cui versa, riuscendo ad arrestare un 19enne ternano per spaccio, trovato dagli agenti con 50 grammi di marijuana pronta da vendere. Il ragazzo appena vista la volante ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato nel giro di pochi secondi. Con lui altri 5 minorenni, tutti segnalati come assuntori alla Prefettura.

Ma i controlli di Polizia – in cui sono stati impegnate 35 pattuglie della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche – hanno interessato tutta la città, centro e periferia, soffermandosi in particolare su alcune zone indicate da cittadini virtuosi che hanno segnalato alla Polizia delle problematiche specifiche. In base ad una segnalazione dei residenti di Via Aminale ad esempio, gli agenti hanno rintracciato un rumeno di 38 anni senza fissa dimora che è stato allontanato dall’Italia per la cessazione delle condizioni che consentono il soggiorno.

Le persone identificate sono state in tutto 328, tra cui 118 pregiudicati, e i veicoli fermati 121; durante i controlli sono stati rintracciati 2 stranieri irregolari: un albanese di 30 anni e un bengalese di 21, che sono stati espulsi da Territorio Nazionale. L’attività di controllo è stata estesa anche ai locali pubblici, con il proprietario di una discoteca denunciato per aver chiuso le porte di sicurezza con dei lucchetti e per la mancanza nel locale degli estintori, oltre ad essere sanzionato per altre irregolarità amministrative.

Sono di ieri pomeriggio, invece, gli altri arresti della Squadra Volante, che durante l’ordinario servizio di controllo del territorio, mentre passava nella zona dei licei cittadini, ha visto un gruppo di 5 ragazzi che ha tentato di nascondersi non appena viste le volanti. Sono stati tutti fermati ed identificati: un ternano di 21 anni e un marocchino di 19 sono stati arrestati per spaccio – con sé avevano 4 involucri di droga – e nella perquisizione domiciliare di uno di loro, in via Fratini, proprio nel cuore della movida, gli agenti hanno trovato altre dosi per un totale di 2,5 etti di marijuana, oltre al materiale per confezionare le dosi. Entrambi con precedenti, sono stati arrestati, mentre gli altri 3 sono stati segnalati come assuntori.

Dalla Questura si rinnova l’invito alla cittadinanza a segnalare ogni tipo di situazione sospetta in un clima di collaborazione volto al miglioramento della vivibilità, incrementando la sicurezza delle persone.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!