Terni, pensionato aggredito e picchiato da ‘branco’ di giovanissimi finisce in ospedale

Terni, pensionato aggredito e picchiato da ‘branco’ di giovanissimi finisce in ospedale

Sull’episodio di violenza indaga la Squadra Mobile

share

Uno sguardo di troppo a un gruppo di giovanissimi, che si trovavano sabato sera nei pressi di via I maggio, è costata una violenta aggressione a un pensionato 70enne ternano che è stato picchiato dal ‘branco’ per futili motivi.

La vittima dell’aggressione è stata sentita questa mattina, dopo essersi sottoposto alle cure del caso all’ospedale di Terni (per lui una prognosi di circa 30 giorni per lesioni alle costole), negli uffici della Questura di via Antiochia, dove ha raccontato agli agenti della Squadra Mobile, la serata di terrore.

Da quanto riferito agli investigatori, sembra che il pensionato stesse passeggiando nei pressi della centralissima via cittadina, quando si sarebbe accorto che uno dei componenti del gruppetto, composto da 7 o forse 8 elementi, aveva un atteggiamento aggressivo nei confronti di una ragazza; il 70enne si sarebbe fermato a osservare da lontano la scena, per assicurarsi che alla ragazza non venisse fatto del male. Quando il giovane che aveva un atteggiamento più aggressivo degli altri si è accorto della presenza del pensionato si è diretto minacciosamente contro di lui, seguito dal ‘branco’.

Prima è partita una spinta verso l’uomo che ha cercato di difendersi, poi il pestaggio; il malcapitato è stato vigliaccamente atterrato e picchiato da più persone, fin quando il gruppo si è dato alla fuga spaventato dalle urla di altri passanti.

Gli agenti della Squadra Mobile stanno cercando di ricostruire l’accaduto con l’ausilio di testimonianze e, soprattutto, con la visione di alcuni filmati registrati da telecamere di sicurezza presenti in zona.

share

Commenti

Stampa