Terni, l'omaggio dei Carabinieri a Raoul Angelini - Tuttoggi

Terni, l’omaggio dei Carabinieri a Raoul Angelini

Marco Menta

Terni, l’omaggio dei Carabinieri a Raoul Angelini

Mar, 01/06/2021 - 13:11

Condividi su:


I Carabinieri di Terni rendono onore a Raoul Angelini; il giovane carabiniere ternano preferì morire piuttosto che venire meno al giuramento.

I Carabinieri di Terni commemorano Raoul Angelini, giovane Carabiniere ternano che pagò con la vita il rifiuto di venire meno al proprio giuramento.

Una morte eroica

Raoul nacque a Terni il 14 dicembre 1923, da Orlando e Lucia Fioravanti. Durante la seconda guerra mondiale egli prestava servizio come Carabiniere presso la stazione di Rivodutri (RI). Il 24 maggio 1944, poiché un bando assicurava l’impunità a coloro che si fossero consegnati, si presentò alle autorità. Invece, in seguito all’arresto, morì da eroe nel territorio di Morro Reatino (RI): il giovane, nonostante le crudeli sevizie, si rifiutò di tradire il giuramento prestato.

“Un uomo che ha contribuito alla nascita della Repubblica

Raoul Angelini, ancora oggi, è ricordato come un uomo che ha contribuito alla nascita della Repubblica Italiana e alla sua costituzione democratica. A lui, infatti, è intitolata la caserma di via Radice, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Terni.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!