Terni, intitolare rotatoria a David Raggi | Proposta in consiglio comunale

Terni, intitolare rotatoria a David Raggi | Proposta in consiglio comunale

Atto proposto dal consigliere Emanuele Fiorini

share

Ieri pomeriggio, in Consiglio comunale, il consigliere Emanuele Fiorini ha proposto un atto sottoscritto anche dai colleghi Valeria D’Acunzo e Federico Brizi del Gruppo misto e dalle altre forze politiche per intitolare la nuova rotatoria in corso di realizzazione all’incrocio tra viale Trento e viale Trieste o un parco della città di Terni a David Raggi.

Il giovane ventiseienne ternano venne assassinato in piazza dell’Olmo da uno straniero irregolarmente presente in Italia. Era il 12 marzo 2015. La notizia della morte di David sconvolse immediatamente la città e l’intera Umbria. Attualmente l’assassino di Raggi è detenuto al carcere di Spoleto, dove sconta una condanna a 30 anni.

“La fedina penale dell’aggressore – afferma Fiorini – non era cristallina già prima dell’uccisione di David. Inoltre alla famiglia è spettato solo un indennizzo di 21.000 euro, sulla base della legge per le vittime di reati internazionali violenti. David si è impegnato –  continua Fiorini – nella nostra comunità, nella quale è stato attivo come volontario del Soccorso 118 di Terni. Il suo spirito è rappresentativo della parte migliore della città e vorrei che il suo ricordo fosse sempre vivo fra i cittadini di Terni e, in particolare, fra la nostra gioventù. Ritengo, quindi – conclude il consigliere comunale – che sia doveroso valorizzare la sua figura intitolandogli la nuova rotatoria in corso di realizzazione all’incrocio tra viale Trento e viale Trieste o un parco della nostra città. Oggi ho avanzato questa richiesta, insieme ai miei colleghi del Gruppo misto Valeria D’Acunzo e Federico Brizi, al sindaco Leonardo Latini e alla sua Giunta”.

share

Commenti

Stampa