Terni, è ancora caccia allo stupratore

Terni, è ancora caccia allo stupratore

Indagini a tappeto su tutto il territorio

share

Non ha ancora un nome il presunto aggressore che, lo scorso weekend, avrebbe stuprato una ragazza di 20 anni nel parcheggio di una discoteca.


Stupro a Terni, presunto responsabile ha un volto


Al momento si hanno due certezze: il ragazzo ha un viso perché riconosciuto dalla vittima da una foto e dovrebbe avere intorno ai 20 anni. Sulla nazionalità e sul luogo di residenza ci sono invece ancora dubbi.

Alcuni tratti somatici del ragazzo lascerebbero intendere che possa essere anche di origine straniera, ma questo è un elemento suscettibile di ampio margine di errore (e certo non aggraverebbe o renderebbe meno lieve un’eventuale colpa); sul luogo di residenza, invece, con buona dose di probabilità si può supporre che il giovane sia dei dintorni di Terni, anche se la sua foto segnaletica è stata diffusa dai Carabinieri di Terni ai colleghi delle città limitrofe.

Gli inquirenti, coordinati dal Pm Barbara Mazzullo, stanno cercando di stringere il cerchio, anche se le indagini sono particolarmente delicate per una serie di circostanze che, ovviamente, rimangono nella riservatezza.

share

Commenti

Stampa