Terni, cambiano le regole per l'occupazione del suolo pubblico - Tuttoggi

Terni, cambiano le regole per l’occupazione del suolo pubblico

Redazione

Terni, cambiano le regole per l’occupazione del suolo pubblico

L’assessore alla viabilità e alla mobilità Leonardo Bordoni ha messo a punto un atto d’indirizzo nel quadro del pacchetto di misure più ampio a sostegno dell’economia cittadina e della ripartenza
Sab, 23/05/2020 - 11:35

Condividi su:


Terni, cambiano le regole per l’occupazione del suolo pubblico

A sostegno delle attività commerciali duramente colpite dagli effetti della pandemia, cambiano le regole per l’occupazione del suolo pubblico, con l’obiettivo, di facilitare il distanziamento e aiutare la ripresa.

L’assessore alla viabilità e alla mobilità Leonardo Bordoni ha messo a punto un atto d’indirizzo nel quadro del pacchetto di misure più ampio a sostegno dell’economia cittadina e della ripartenza.

Tosap

Intanto, dunque, per quel che riguarda l’applicazione della TOSAP, la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’assessorato alla Viabilità e Mobilità ha predisposto alcune linee guida per la richiesta dell’occupazione di suolo pubblico fino al 31 ottobre 2020 in applicazione del disposto di cui all’art. 181 del DL 34 del 19 maggio 2020.

In particolare:
– per le attività che nel passato hanno proceduto ad occupazione di suolo pubblico, sarà possibile richiedere un’ulteriore occupazione maggiorata e gratuita fino al doppio rispetto all’anno precedente;
– per tutte quelle attività che fino ad oggi non hanno mai richiesto occupazione di suolo pubblico sarà possibile richiederla ai sensi della D.G.C. N. 29 DEL 02/03/2016 e N. 232 del 06/08/2019;
– tali richieste dovranno essere compatibili con i criteri urbanistici, di sicurezza, di viabilità e mobilità;
– sarà possibile l’eventuale occupazione, sempre a titolo gratuito, delle aree di sosta a ridosso delle attività commerciali solo nel caso di mancanza di aree pedonali o marciapiedi utilmente occupabili;
– in caso di impossibilità o mancanza di aree pedonali quali marciapiedi, piattaforme ecc., è prevista la possibilità di concedere l’occupazione di stalli di sosta nel numero massimo per le nuove occupazioni di 2 per attività artigianali, bar e altri esercizi simili (Cod. ATECO 56.3) e di 4 per attività di ristorazione (Cod. ATECO 56.1);
– in caso di ampliamento di occupazione già concessa su stalli di sosta negli anni precedenti, sarà possibile concedere l’occupazione fino al doppio rispetto a quanto occupato in precedenza;
– è prevista l’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo e diritti di istruttoria per la presentazione dell’istanza di occupazione di suolo pubblico;
considerata l’attivazione della nuova procedura anche informatica semplificata e celere per la presentazione delle richieste, l’autorizzazione verrà rilasciata per via email;
– è prevista l’esenzione dal pagamento dei diritti fissi per spese tecniche;
– l’adozione dei provvedimenti di cui sopra è limitata al periodo di validità di cui all’art. 181 D.L. 34/2020 (fino al 31 ottobre 2020) salvo eventuali modifiche, proroghe ed integrazioni.

Le domande

Le richieste devono essere inviate su carta semplice, allegando:
A) Una planimetria quotata, dell’area che si richiede, comprensiva di indicazione di misure dell’area stessa e della distanza da eventuali ostacoli fissi (muri, strade, alberi, ecc.). Non occorre che la planimetria sia firmata da un tecnico.
B) Autocertificazione che la attività che chiede la concessione sia attiva ed in regola con i precedenti pagamenti TOSAP e con le prescrizione di settore, ivi comprese le prescrizioni speciali COVID 19;
C) Copia del documento di identità del richiedente.
Le domande dovranno essere inviate alla pec: comune.terni@postacert.umbria.it,
Se fosse impossibile attivare la procedura telematica, si potrà consegnare una domanda cartacea al protocollo dell’ente.

A questo link è scaricabile il modulo.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!