"Ternana Day", i rossoverdi si presentano alla città con le maglie 'storiche' - Tuttoggi

“Ternana Day”, i rossoverdi si presentano alla città con le maglie ‘storiche’

Luca Biribanti

“Ternana Day”, i rossoverdi si presentano alla città con le maglie ‘storiche’

Passerella in comune e al Liberati per la squadra del patron Bandecchi
Mer, 21/08/2019 - 23:05

Condividi su:


“Non vediamo l’ora di iniziare per dimostrare quanto valiamo”le significative parole del capitano della Ternana, Marino De Fendi, hanno suggellato il “Ternana Day” che ha visto protagonisti i rossoverdi nella doppia presentazione in Comune e al Libero Liberati di Terni. Gli ingredienti ci sono tutti; giocatori, gruppo, tifoseria, società e starà al tecnico Fabio Gallo trovare l’alchimia giusta per riportare la società del patron Bandecchi ai livelli che le competono, dopo gli ultimi anni di ‘purgatorio’ che hanno portato soltanto delusioni ai tifosi.

Lo spirito sembra quello giusto: umiltà, disciplina, impegno e basso profilo, ingredienti che erano mancati negli anni passati e che sono alla base di risultati positivi. “Potete star certi che usciremo sempre con la maglia sudata” – ha sottolineato il tecnico Gallo durante la presentazione serale del Liberati, nell’ambito della quale è stata presentata la maglia ‘storica’ (la terza) con l’effige della Cascata delle Marmore. In tema di maglie la storia è il filo conduttore scelto per questo anno visto che la prima e la seconda sono state realizzate replicando, rispettivamente, quella del ’71-’72 con la quale Viciani conquistò la serie A e quella del ’97-’98 della promozione in B di Luigi Del Neri.

“Ho sensazioni positive ha detto il sindaco Latini in occasione dell’incontro pomeridiano con una delegazione della Ternanae mi sembra che ci sia lo spirito giusto e la sobrietà necessari”. Un passaggio sui positivi incontri con i vertici societari per l’ammodernamento del Libero Liberati che quest’anno compie 50 anni e l’augurio di un campionato vincente hanno salutato i rossoverdi che si sono poi recati allo stadio per presentarsi ai tifosi.

Staff al gran completo con in capo il vicepresidente Paolo Tagliavento, il direttore sportivo Luca Leone, il team manager Mattia Stante e il tecnico Fabio Gallo. Proprio il vicepresidente, portando i saluti di patron Bandecchi impegnato all’estero, ha voluto dire “grazie ai tifosi e alla risposta dei 12mila abbonamenti, risposta sulla quale non avevamo dubbi. Questa sera non faremo particolari né particolari promesse, ma vogliamo ringraziare la città”.

Fabio Gallo ha suonato la carica: “Abbiamo una grande responsabilità – ha sottolineato il tecnico rossoverde – cioè rendere orgogliosi questi tifosi e questa città di questa maglia”, obiettivo importante tanto quanto quello sportivo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!