Tanti messaggi per i poliziotti che hanno salvato il cagnolino sulla E 45

Tanti messaggi per i poliziotti che hanno salvato il cagnolino sulla E 45

Il gesto a ridosso della Giornata mondiale del cane: perché fa bene avere un amico a 4 zampe

share

Tante attestazioni di stima e di simpatia per la Questura di Perugia grazie al gesto degli agenti della pattuglia della polizia stradale di Perugia che ha soccorso un cagnolino localizzato a ridosso del new jersey lungo la E45, indebolito ed immobile dalla paura tra le auto che sfrecciavano in quel punto, salvandolo da morte certa.

Gli agenti della polizia di Stato, facendo la massima attenzione, sono riusciti a mettere in sicurezza il povero cagnolino, cercando di rifocillarlo con dell’acqua, una coperta su cui adagiarsi e qualche carezza risultata molto gradita.

Il cane è stato poi consegnato al Servizio veterinario, che se ne sta prendendo cura.

Un gesto, quello dei poliziotti, fatto proprio a ridosso della Giornata mondiale del cane, nata per sensibilizzare l’attenzione verso il miglior amico dell’uomo. Iniziative che sembra stiano avendo effetti positivi, visto che quest’estate i casi di abbandono di animali per strada sembrano essere diminuiti, anche se, come denunciano le associazioni ambientaliste, sono ancora tanti. Anche in una regione come l’Umbria.

I benefici di avere un cane

Eppure, studi scientifici mostrano i vantaggi per l’uomo di prendersi cura di un cane. Una pratica che allunga la vita,  riducendo i rischi di morte per problemi cardiovascolari. I cani migliorano la qualità di vita soprattutto agli anziani ed aiutano i bambini a responsabilizzarsi e a socializzare di più.

Fanno fare esercizio fisico, costringendo i proprietari ad una passeggiata almeno tre volte al giorno per i loro bisogni.

I cani fanno compagnia alle persone sole ed aiutano a instaurare nuove amicizie. Migliorano l’autostima dei proprietari e aiutano in caso di timidezza e introversione.

Per chi ha problemi psicofisici, la presenza di un cane aiuta nei percorsi di riabilitazione sia fisica che mentale (anche in caso di depressione e utilizzo come Pet Therapy).

Tanti motivi, dunque, per prendersi cura di un cane e non abbandonarlo mai.

share

Commenti

Stampa