Sport, un bando da 300.000 euro grazie alla fondazione Carit - Tuttoggi

Sport, un bando da 300.000 euro grazie alla fondazione Carit

Marco Menta

Sport, un bando da 300.000 euro grazie alla fondazione Carit

Dom, 06/03/2022 - 08:04

Condividi su:


La fondazione Carit ha pubblicato un bando da 300.000 euro per lo sport, "straordinario strumento democratico e inclusivo".

Sport: la fondazione Carit ha pubblicato un bando che mira al potenziamento degli eventi sportivi per lo sviluppo del territorio.

Lo stanziamento, nello specifico, ammonta a 300.000 euro; la scadenza per la presentazione delle domande è fissata all’8 aprile 2022.

Bando rivolto a federazioni sportive nazionali, enti pubblici e associazioni sportive dilettantistiche

Possono partecipare al bando le federazioni sportive nazionali, gli enti pubblici e le associazioni sportive dilettantistiche regolarmente iscritte nel registro nazionale del Coni. L’obiettivo sarebbe quello di finanziare non l’evento sportivo in sé, ma l’insieme delle attività che, generandosi grazie alla manifestazione agonistica, rappresentano occasioni per mettere in rete processi di sviluppo turistico territoriale. La Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, insomma, intende sostenere incontri sportivi o raduni pubblici, al fine di pubblicizzare la provincia di Terni, le sue bellezze culturali, storiche, paesaggistiche e ambientali.

Carlini: “La pandemia ha sconvolto comportamenti e stili legati all’attività fisica”

“La pandemia – ha spiegato il presidente della fondazione Carit, Luigi Carlini – ha inevitabilmente sconvolto comportamenti e stili legati all’attività fisica. Sono venuti a mancare, improvvisamente, alcuni dei pilastri della buona socialità, che tengono insieme salute e benessere individuale e collettivo”.

“In questo tempo, pertanto, ci è richiesto uno sforzo orientato a custodire uno stile di vita resiliente, che ci aiuti ad adattarci a questa stagione pandemica. Lo sport di base è uno straordinario strumento democratico e inclusivo, perché annulla le differenze di reddito, di provenienza, di istruzione. Ci avvicina e ci unisce, ci rende comunità. E’ per questo che la Fondazione punta molto su questo bando”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!