Spoleto, ultimi aggiornamenti sui sopralluoghi per il terremoto - Tuttoggi

Spoleto, ultimi aggiornamenti sui sopralluoghi per il terremoto

Redazione

Spoleto, ultimi aggiornamenti sui sopralluoghi per il terremoto

Si ricorda che tutte le attività di sopralluogo avranno termine domenica 30 aprile
Mar, 11/04/2017 - 14:53

Condividi su:


Spoleto, ultimi aggiornamenti sui sopralluoghi per il terremoto

Le attività di sopralluogo, per la verifica della stabilità degli edifici privati a seguito degli eventi sismici che hanno colpito il centro Italia, termineranno entro domenica 30 aprile 2017.

La decisione (ordinanza sindacale n. 464 del 10 aprile 2017) è stata presa per ultimare le procedure di censimento danni e l’emissione delle ordinanze sindacali che sono necessarie per consentire, a tutti gli interessati, di presentare i progetti per la realizzazione degli interventi di riparazione entro il termine ordinatorio del 31 luglio 2017, come stabilito dalle vigenti normative.

A tutti coloro che hanno presentato domanda di primo sopralluogo e che per varie motivazioni non hanno consentito alle squadre AeDES/FAST di eseguire le verifiche, determinando automaticamente l’impossibilità di accoglimento della domanda, verrà inviata apposita comunicazione con raccomandata con ricevuta di ritorno, nella quale sarà indicata, con un anticipo di 10 giorni, una data ed un orario nel quale verrà eseguito il sopralluogo.

Due giorni prima della data stabilita per il sopralluogo, i richiedenti potranno concordare con il Centro Operativo Comunale della Protezione Civile una data diversa. Tale data dovrà ricadere comunque nei successivi cinque giorni, indicando la disponibilità ultima a far accedere all’intera unità strutturale le squadre della Protezione Civile preposte al sopralluogo di agibilità, facendosi carico di contattare tutti i proprietari possessori/usufruitori delle unità immobiliari presenti all’interno dell’unità strutturale da ispezionare;

Qualora non venisse dato in alcun modo riscontro nei termini sopraindicati o nel caso in cui le squadre FAST o AEDES non riuscissero a realizzare il sopralluogo nella giornata programmata o in quella successivamente concordata, o per la mancata presenza di almeno due terzi dei proprietari/aventi titolo dell’intera unità strutturale, la richiesta di sopralluogo verrà definitivamente archiviata per evidente disinteresse da parte del richiedente/avente diritto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!