"Spegniamo gli schermi!", sotto la Regione gli studenti che non vogliono più la Dad

“Spegniamo gli schermi!”, sotto la Regione gli studenti che non vogliono più la Dad FOTO

Redazione

“Spegniamo gli schermi!”, sotto la Regione gli studenti che non vogliono più la Dad FOTO

Ven, 15/01/2021 - 12:09

Condividi su:


“Spegniamo gli schermi!”, sotto la Regione gli studenti che non vogliono più la Dad FOTO

In piazza Italia la manifestazione indetta da Altrascuola - Rete degli Studenti Medi Umbria

“Spegniamo gli schermi!” è lo slogan con cui alcuni studenti, aderendo alla manifestazione indetta da Altrascuola – Rete degli Studenti Medi Umbria, hanno protestato in piazza Italia, davanti alle sedi della Regione.

“Più bus e meno Dad” è un altro degli slogan scanditi dagli studenti. Che dicono: “La situazione del trasporto pubblico regionale, gli spazi inadatti e più in generale, gli investimenti insufficienti fatti dal governo regionale sono i principali fattori determinanti che hanno reso necessaria la proroga della riapertura, con tutte le immense difficoltà e fatiche che la didattica a distanza impone per studenti e docenti. Spersonalizzazione, alienazione, mancanza d’ascolto e di contatto con i propri compagni e le stesse discipline sono solo alcune dei problemi che la dad, che è da concepire come soluzione temporanea, non potrà mai risolvere”.

Matias Cravero, coordinatore di Altrascuola: “Da tempo ormai restano sul tavolo le nostre proposte per la ripartenza in sicurezza delle scuole, che il governo regionale non ha ancora mai voluto davvero ascoltare. Il tempo sta scadendo, chiediamo di essere ricevuti al più presto!”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!