Sparò alla sorella, condannato a 8 anni e 6 mesi | L'avvocato: ricorreremo

Sparò alla sorella, condannato a 8 anni e 6 mesi | L’avvocato: ricorreremo

Massimo Sbardella

Sparò alla sorella, condannato a 8 anni e 6 mesi | L’avvocato: ricorreremo

Sab, 05/12/2020 - 11:49

Condividi su:


Sparò alla sorella, condannato a 8 anni e 6 mesi | L’avvocato: ricorreremo

E’ stato condannato a 8 anni e 6 mesi di reclusione Daniele Baldini, che aveva sparato alla sorella Cristina, ferendola gravemente al volto e al collo, e al fidanzato di lei (anch’egli ferito, ma in modo lieve). La lite sfociata nel sangue era avvenuta a San Valentino della Collina lo scorso gennaio.

La sentenza, nel procedimento con rito abbreviato, è stata emessa dal gup del Tribunale di Spoleto, Federica Fortunati. Il 41enne Danilo Baldini si trova in carcere a Spoleto.

Il pubblico ministero aveva chiesto per Daniele Baldini 10 anni di reclusione. Il suo legale, l’avvocato Claudio Sforza, ha già annunciato che ricorrerà in appello. Baldini si è sempre difeso sostenendo che il suo intento era soltanto quello di spaventare la sorella, non di colpirla.

Decisa anche una provvisionale di 20 mila euro a favore della sorella di Baldini. La richiesta del risarcimento civile è di 800 mila euro.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!