Serie A calcio 5 femminile: Futsal Preci esordisce con una bella vittoria contro l'Aragonese - Tuttoggi

Serie A calcio 5 femminile: Futsal Preci esordisce con una bella vittoria contro l'Aragonese

Redazione

Serie A calcio 5 femminile: Futsal Preci esordisce con una bella vittoria contro l'Aragonese

lunedì, 10/10/2011 - 09:48

Condividi su:


Serie A calcio  5 femminile: Futsal Preci esordisce con una bella vittoria contro l'Aragonese

“Alea iacta est”. Questa forse la frase che piu' e' venuta in mente ai tifosi umbri-capitolini nel momento in cui, per la terza volta, il piede di Neka baciava la palla entrando in rete. Ma le stelle non possono brillare senza un cielo che lo sostenga e cosi' anche questo Tsc&Preci nuovo di zecca non poteva fare a meno di vincere senza una prova corale di grande livello. L'esordio in Serie A non era cosa facile per nessuno, alcuni risultati lo hanno confermato, ma le ragazze di Mister Schiavoncini hanno subito messo anima e cuore per non saltare l'appuntamento. Basta nfatti un minuto e poco piu' per far conquistare alla squadra umbra-capitolina la prima punizione dal limite dell'area: Neka e Guercio prendono la palla e abbozzano il
parlottio giusto. Rincorsa di Guercio finta, rincorsa di Neka e un dolcissimo pallonetto supera la barriera con il portiere preso in controtempo che puo' solo guardare. L' approccio alla Serie A non poteva essere dei migliori. Il primo tempo vede nel complesso un Tsc&Preci a farla da padrona sopratutto quando in campo, giocatrici come Lampariello e Sias, fanno cio' che di meglio sanno. L'una corsa e copertura degli spazi, l'altra spunti, finalizzazioni e conquista di almeno quattro falli. Ma la risposta piu' bella e' stata quella che ha dato il gruppo nella sua totalita'. Trovare una squadra appena nata che lotta e vince insieme, nel senso piu' stretto del termine, farebbe inorgoglire qualunque allenatore o societa'. E cosi' che proprio sul finale e' Sias a radoppiare con un bel tiro da fuori. Coronamento di una prestazione, quella della sarda, dove il sudore non e' mai mancato. Dopo neanche un giro di lancette e' invece Guercio a sfoderare il destro che fissera' il punteggio sullo 0-3. Il secondo tempo inizia bene per le umbro-capitoline visto che con una pressione alta, Schiavoncini riesce a incatenare una modesta Aragonese. Al nono sara' una bellissima azione di Guercio a mettere sul piede di Neka il gol dello 0-4. Poco piu' tardi e' la stessa Neka a portarsi a casa il pallone della gara firmando la tripletta con una serpentina e un tiro di destro che bacia il palo e va dentro alla rete nell'angolino opposto. La gara si chiude cosi' con un Tsc&Preci in vetta alla classifica e una settimana che segnera' l'importante esordio casalingo a Terni. Felice Neka per la tripletta: “I miei tre gol sono la cosa meno importante oggi abbiamo
dimostrato di essere una squadra e non un album di figurine, adesso sogno un Pala Di Vittorio pieno a spingerci verso la seconda vittoria.”
Soddisfatto mr. Schiavoncini per la prestazione della propria squadra:”le ragazze hanno interpretato al meglio l'incontro e sto vedendo in campo i frutti di quello che proviamo in allenamento. L'Aragonese è una squadra che si difende bene e questo all'inizio ci ha creato qualche problema ma poi il nostro possesso palla e la nostra aggressività hanno avuto la meglio. Il prossimo turno giocheremo in casa contro le Pelletterie, altra partita dove dovrà essere massima la concentrazione altrimenti i passi falsi sono dietro l'angolo.”


Condividi su:


Aggiungi un commento