Scheggino, Il Diamante Nero si è chiuso con Cristina Chiabotto e le pizze al tartufo | Maxiphotogallery

Scheggino, Il Diamante Nero si è chiuso con Cristina Chiabotto e le pizze al tartufo | Maxiphotogallery

Rinviata per il maltempo la realizzazione della frittata al tartufo da record, la manifestazione è stata comunque un successo

share

L’appuntamento con la tradizionale frittata al tartufo da record è stato rinviato a data da destinarsi, ma i visitatori che ieri pomeriggio hanno sfidato il brutto tempo ed hanno raggiunto lo stesso Scheggino non sono stati delusi: ad attenderli le pizze realizzate con varie farciture di tartufo e l’ex Miss Italia Cristina Chiabotto. Nonostante infatti le previsioni meteo non favorevoli, “Il Diamante Nero” si è svolto regolarmente sabato e domenica – salvo alcuni cambi di programma la domenica pomeriggio – attirando numerose persone con le tante attività in programma.

Cristina Chiabotto, Paola Agabiti e Serena Autieri

In tanti hanno affollato la “perla della Valnerina” sin dal sabato mattina, grazie anche alla SpoletoNorcia Gravel. Dopo il via ufficiale all’evento alla presenza del presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani e dei sindaci dell’associazione nazionale Città del tartufo, grande apprezzamento ha riscosso nel tardo pomeriggio il concerto di Umberto Smaila: con la sua band per due ore ha catturato il pubblico, avendo parole di elogio per il piccolo borgo umbro.

Apprezzati anche gli showcooking, quello della sfida sulla trota al tartufo cucinata dalla schegginese Guglielma e dallo chef Massimo Infarinati e quello sulla pizza con gli studenti dell’istituto alberghiero di Terni guidati da Fabrizio Petrucci, con la presenza del campione del mondo di pizza Federico Visinoni. Partecipazione anche per le iniziative per bambini, tra cui lo spettacolo “I segreti del bosco” della compagnia Tieffeu.

Qui la maxiphotogallery

Bruno Urbani con Serena Autieri

Politici, industriali e varie personalità si sono ritrovati invece al ristorante del Ponte la domenica a pranzo. Tra i presenti Cristina Chiabotto, la showgirl Serena Autieri con il marito Enrico Griselli e la giornalista e conduttrice Vittoriana Abate. A Scheggino sono arrivati anche i parlamentari Giorgio Mulè, Donatella Tesei, Simone Billi e Raffaele Nevi. Per la Regione Umbria erano presenti l’assessore Fernanda Cecchini e la presidente del Consiglio regionale Donatella Porzi, oltre al consigliere leghista Raffaele Nevi.

A fare gli onori di casa il sindaco schegginese Paola Agabiti, che ha ospitato anche diversi colleghi umbri, tra cui quello di Spoleto, Umberto de Augustinis, al tavolo con l’imprenditore del cemento Carlo Colaiacovo. Presente anche il presidente del Gal Valle Umbra e Sibillini, Giampiero Fusaro. Immancabile la famiglia Urbani al gran completo, con in tenta Bruno, la moglie Ada, il figlio Giammarco (che è anche presidente di Confindustria Terni) e la nipote Olga.

 Impossibile preparare l’enorme frittata al tartufo, appena il tempo è stato più clemente però il palato dei presenti è stato appagato dalle pizze al tartufo, mentre Cristina Chiabotto si faceva fotografare e scherzava con tutti. Insomma “Il Diamante Nero” seppur con qualche cambio di programma è stato un successo anche quest’anno. E fino a maggio sarà ancora possibile visitare, allo Spazio Arte Valcasana, la mostra “Alter Ego” di Massimo Federici.

A conclusione dell’evento, l’amministrazione comunale di Scheggino vuole ringraziare la Pro loco ed i tanti volontari che hanno reso possibile la riuscita dell’evento. In particolare, per gli assaggi di formaggio al tartufo e per le pizze si ringraziano Grifo Latte, Papì e Apm, oltre a tutti gli altri sponsor. Si ringraziano inoltre il Gal “Valle Umbra e Sibillini” e la Regione Umbria.

share

Commenti

Stampa