A San Venanzo gli stranieri studiano l'alimentazione e la lingua italiana - Tuttoggi

A San Venanzo gli stranieri studiano l’alimentazione e la lingua italiana

Redazione

A San Venanzo gli stranieri studiano l’alimentazione e la lingua italiana

Promossi due nuovi progetti per l'integrazione degli studenti | Cofinanziati da Regione e Comune
Mer, 04/01/2017 - 10:34

Condividi su:


Alimentazione e apprendimento della lingua italiana sono i temi su cui si basano i due progetti, rivolti agli studenti stranieri, promossi dell’Istituto scolastico comprensivo di San Venanzo e approvati dalla Regione Umbria. Ne dà notizie il sindaco Marsilio Marinelli che sottolinea come l’iniziativa della scuola sia all’integrazione dei giovani stranieri frequentanti la scuola e residenti sul territorio comunale. I due progetti si intitolano “Le parole Chiave ” e “Dimmi cosa mangi e ti dirò chi sei”. Il primo è un laboratorio di apprendimento e potenziamento della lingua italiana, il secondo è dedicato alla corretta alimentazione. “Entrambi i progetti – spiega il sindaco di San Venanzo – sono cofinanziati da Regione e Comune ed hanno l’obiettivo di favorire una migliore integrazione scolastica e sociale”. 

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!