Rubate 5 chitarre ai Negrita, 2 tentate di rivenderle a Perugia | Polizia le restituisce alla band - Tuttoggi

Rubate 5 chitarre ai Negrita, 2 tentate di rivenderle a Perugia | Polizia le restituisce alla band

Sara Fratepietro

Rubate 5 chitarre ai Negrita, 2 tentate di rivenderle a Perugia | Polizia le restituisce alla band

Il furto ai danni dei Negrita era avvenuto la notte di Natale | In due hanno cercato di rivendere quelle del chitarrista "Mac", ma sono scappati una volta che si sono visti scoperti | Oggi la riconsegna all'artista
Ven, 04/01/2019 - 10:56

Condividi su:


Rubate 5 chitarre ai Negrita, 2 tentate di rivenderle a Perugia | Polizia le restituisce alla band

I Negrita derubati di alcuni loro strumenti musicali, ma ora due chitarre gli sono state restituite dalla polizia di Perugia. È successo la notte di Natale, quando gli artisti hanno denunciato il furto di 5 chitarre ed altri strumenti musicali. I Negrita avevano anche lanciato un appello sui social network, con tanto di fotografie: “Abbiamo deciso di postare le foto e le info rimaste a disposizione del materiale scomparso, nella speranza che una solidale condivisione e verifica fra i nostri fans, amici, colleghi e followers possa aiutarci a recuperare almeno qualcuno di questi strumenti che forse tante volte anche voi avete ascoltato e amato nelle nostre canzoni”.

Oggi, grazie alla scaltrezza di un commerciante perugino ed all’intervento della polizia, due delle chitarre rubate sono state restituite al chitarrista Cesare “Mac” Petricich. I due strumenti, infatti, sono stati recuperati dopo che ieri mattina, in un negozio di strumenti musicali di Perugia, si sono presentati due individui che hanno provato a vendere all’esercente due chitarre. Fin da subito il negoziante è rimasto insospettito dall’atteggiamento dei due ed ha palesato loro perplessità sulla loro provenienza.  Questi, una volta intuito che il negoziante aveva colto nel segno, sono scappati di corsa a bordo di un’auto, lasciando in negozio le due chitarre. Il perugino ha quindi subito chiamato il 113, riuscendo, tra l’altro, a fornire la targa ed una precisa descrizione della vettura utilizzata dai due individui per la fuga.

Grazie agli elementi forniti dal cittadino e a quanto emerso dalle prime, immediate, attività d’indagine, si riusciva a risalire all’intestatario del veicolo e a divulgare elementi utili a tutte le Forze dell’Ordine per la ricerca dei due malviventi.

Nel frattempo gli inquirenti hanno accertato che le due chitarre in questione erano quelle sottratte ai Negrita nei giorni scorsi, ed in particolare erano quelle del chitarrista “Mac”. Sequestrate e subito dissequestrate, le chitarre questa mattina, presso gli uffici della Questura di Perugia, sono state riconsegnate al musicista, evidentemente soddisfatto e grato al cittadino e alla Polizia di Stato.


Condividi su:


Aggiungi un commento