Rissa per 'regolamento di conti' tra due gruppi di giovanissmi - Tuttoggi

Rissa per ‘regolamento di conti’ tra due gruppi di giovanissmi

Luca Biribanti

Rissa per ‘regolamento di conti’ tra due gruppi di giovanissmi

Un ragazzo e una ragazza sono finiti in ospedale, mentre la Polizia sta cercando di ricostruire l'ennesimo episodio di violenza che si è verificato in centro durante il sabato sera
Dom, 26/01/2020 - 13:40

Condividi su:


Rissa per ‘regolamento di conti’ tra due gruppi di giovanissmi

Un ragazzo e una ragazza sono finiti in ospedale, mentre la Polizia sta cercando di ricostruire l’ennesimo episodio di violenza che si è verificato in centro durante il sabato sera. Questa volta la rissa ha avuto luogo nei pressi della frequentatissima via Fratini, poco dopo la mezzanotte, quando due gruppi di adolescenti hanno dato luogo a una scena da far west: calci, pugni, insulti, tutto sotto gli occhi delle molte persone che in quel momento si trovavano a trascorrere la serata nei locali della via.

Vista la violenza della rissa, qualcuno ha dato l’allarme alle forze dell’ordine e gli agenti della Polizia di Stato si sono subito portati sul posto, mentre i due gruppi di ragazzi si sono dileguati all’arrivo delle sirene.

Uno di questi però, per i numerosi colpi ricevuti è rimasto sul posto per attendere i soccorsi del 118 che ha provveduto a trasferirlo al Pronto Soccorso, dove poi è arrivata anche una ragazza coinvolta nella stessa rissa.

Da quanto è stato possibile apprendere sembra che all’origine del violento episodio ci sia una lite scoppiata tra due ragazze per un ‘regolamento di conti’ al fianco delle quali si sarebbero poi schierati i rispettivi amici. Visto il numero elevato di testimoni presenti al momento dell’accaduto e alle testimonianze raccolte, gli agenti non dovrebbero impiegare molto tempo a identificare i ragazzi coinvolti nella rissa e chiarire la dinamica degli eventi.

Aggiungi un commento