Riapre la chiesa parrocchiale di Maceratola, celebra Sigismondi

Riapre la chiesa parrocchiale di Maceratola

Redazione

Riapre la chiesa parrocchiale di Maceratola

Mer, 07/10/2020 - 17:26

Condividi su:


Domenica 11 ottobre alle ore 17.30 riapertura della Chiesa parrocchiale dedicata a Santo Stefano Protomartire in Maceratola, facente parte dell’unità pastorale Giovanni Paolo II, dopo il sisma del 2016.

Celebrazione con Sigismondi

L’accesso al culto della chiesa avverrà con la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo S. E. M. Gualtiero Sigismondi Amministratore Apostolico della Diocesi di Foligno.

La chiesa parrocchiale di Maceratola è dedicata a santo Stefano protomartire. La costruzione della chiesa attuale risale al XVIII secolo, anche se un edificio religioso sorgeva probabilmente in questo luogo già nei secoli precedenti, in quanto la località è nota sin dal XVI secolo. La parrocchia di Santo Stefano in Maceratola è attestata al 1706 e il primo parroco registrato è Alessio Meniconi del 1851. All’interno è conservata una macchina d’altare settecentesca, opera dello scultore lombardo Cristoforo Mancini e del tirolese Giovanni Grebar.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!