"Resistenza-Antifascismo-Attualità", a Citerna si celebra la Liberazione - Tuttoggi

“Resistenza-Antifascismo-Attualità”, a Citerna si celebra la Liberazione

Redazione

“Resistenza-Antifascismo-Attualità”, a Citerna si celebra la Liberazione

Venerdì 24 aprile iniziativa promossa dall'Anpi San Giustino-Citerna, sarà presentato il libro "La Resistenza non violenta" | Il 7 maggio l'omaggio al partigiano Primo Ciabatti
Gio, 23/04/2015 - 09:35

Condividi su:


“Resistenza-Antifascismo-Attualità”, a Citerna si celebra la Liberazione

In occasione del 70° anniversario della Festa della Liberazione la Sezione ANPI di San Giustino-Citerna promuove l’iniziativa “Resistenza-Antifascismo-Attualità“, che si terrà a Citerna, nella Sala degli Ammassi, venerdì 24 Aprile alle ore 18. Durante questo appuntamento sarà anche presentato il libro “La Resistenza non violenta“: insieme all’autore Giorgio Giannini saranno presenti al dibattito Claudio Francescaglia della Fondazione Aldo Capitini e Mari Franceschini Presidente Sezione ANPI San Giustino-Citerna con il contributo del sindaco di Citerna Giuliana Falaschi. 

L’iniziativa tende a valorizzare il contributo dato alla Liberazione e alla Resistenza di tutti quelli che in varie forme si sono opposti alla dittatura e all’invasione nazi-fascista e si inserisce nell’ambito degli incontri di “Festa Resistente” promossi da varie associazioni e organizzazioni che, in ambito provinciale, si articolano in un intero mese (dal 18 aprile al 16 maggio), toccando gran parte del territorio Umbro e sottolineando quanto i sentimenti che diedero vita alla Resistenza siano ancora attuali e sentiti nei nostri concittadini.

La Sezione di Citerna-Sangiustino sarà impegnata, successivamente, il 7 maggio, per rendere omaggio al Partigiano Primo Ciabatti, nato a Citerna e fucilato a Secchiano di Cagli. Una delegazione dell’Anpi locale si recherà nel luogo dove sorge una lapide in ricordo di Primo posta dal Comune di Perugia, dove Primo aveva svolto gli studi e divenne Commissario Politico della “Brigata Francesco Innamorati”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!